Agosto tra mercato e amichevoli per le squadre lucane

0
35

Prime amichevoli per le principali squadre lucane che preparano nei rispettivi ritiri la nuova stagione. Intanto le società continuano la marcia di rafforzamento delle rispettive rose per giungere preparati ai primi appuntamenti ufficiali. Vediamo nel dettaglio le novità della settimana per le formazioni lucane.

MELFI – La società di patron Maglione ha ufficializzato tre nuovi colpi di mercato: dal Messina è arrivato il classe 95’Marco Guerriera, centrocampista ex Milazzo e Catania che proverà a ritagliarsi un posto nelle file gialloverdi. Giunge alla corte di mister Bitetto anche Riccardo Berardino, attaccante classe 90’, reduce dall’esperienza con la casacca del Chieti in cui ha totalizzato 33 presenze e 7 reti. Ultimo rinforzo in ordine di tempo è il centrocampista classe 95’ Francesco Agnello, lo scorso anno in forza al L’Aquila con cui ha conquistato i play-off per la promozione in serie B. Sul campo i gialloverdi hanno bissato il successo dello scorso anno e conquistato il 2° Memorial “Cosimo Macchia”: vittoria di rigore dopo il 2-2 contro il Francavilla sul Sinni al termine di 45’ di grande emozione. Incontro deciso dalle doppiette dei due nuovi gioielli delle squadre lucane, Picci per i sinnici e Berardino per i federiciani. In settimana riprenderanno gli allenamenti per i gialloverdi che sono vicini al completamento della rosa.

MATERA – Terminato il ritiro di Alfedena, i biancazzurri continuano ad essere assoluti protagonisti del mercato, con innesti di qualità che lanciano la compagine di Auteri tra le squadre più forti del campionato. Primo in ordine di tempo Tiziano Mucciante, difensore centrale che ha disputato nella scorsa stagione il campionato di Seconda Divisione con i piemontesi del Cuneo. Dalla Serie B è giunto Tommaso Coletti, mediano di Canosa di Puglia che ha collezionato 30 presenze e due reti in cadetteria con la prestigiosa casacca del Brescia. In precedenza il calciatore pugliese ha vestito le maglie di Pergocrema, Teramo, Andria, Foggia, Cosenza, Lavello, Martina Franca e Pescara: una carriera di prestigio per un giocatore che può regalare il salto di qualità alla squadra materana. Il presidente Colummella, tuttavia, non si accontenta e in settimana ha ufficializzato un altro interessantissimo colpo di mercato che fa sognare la piazza lucana: il Matera si è assicurato le prestazioni di Alessandro Bernardo, esterno reduce da brillanti campionati nella serie cadetta con la maglia della Ternana e dalla breve esperienza con il Lumezzane nella seconda parte della scorsa stagione. Il calciatore calabrese ha precedentemente vestito le maglie del Rende, della Reggina, del Cosenza e del Siracusa. Definita anche la data della presentazione della squadra alla città: la manifestazione avverrà il prossimo 6 agosto nella palestra del XXI Settembre, con inizio alle ore 19. Partita anche la campagna abbonamenti: tutte le info sono consultabili sul sito ufficiale della società www.materacalcio.it.

POTENZA – La truppa di Giacomarro è scesa in campo per la prima amichevole nel ritiro di Chiaromonte: i rossoblù hanno affrontato una rappresentativa locale che si è dovuta arrendere 7-0 ai neopromossi potentini. A segno Palumbo, Bartolini, Di Senso (tripletta) e Zaccagnino (doppietta). Buona prova per i rossoblù in attesa del più probante test di mercoledì contro il Crotone. Intanto la società ha definito i nuovi innesti: oltre alla conferma del difensore napoletano classe 96’ Michele Di Lucchio, sono stati ufficializzati gli ingaggi del portiere siciliano Alberto Patania, classe 94’, nelle ultime due stagioni nel Termoli in Serie D, e del centrocampista pignolese Giuseppe Lauria, anche lui proveniente dal Termoli. Ufficiale anche l’acquisto di Luigi Viola, centrocampista ex Melfi, Aversa Normanna e Gavorrano che migliora sensibilmente la qualità del centrocampo potentino; in rosa anche il difensore cingalese Akuku, proveniente dalla Primavera della Reggina. La squadra è quasi al completo: si aspetta il sì di Berretti per il definitivo salto di qualità; in alternativa è pronto Muratore.

FRANCAVILLA – Procede senza troppi affanni il ritiro della compagine sinnica che, nel Memorial “Macchia” è stata superata solo ai rigori dai corregionali del Melfi. In grande spolvero il nuovo bomber Picci, autore di una strepitosa doppietta in soli 45’. In settimana altra amichevole di alto livello contro i calabresi della Vigor Lamezia, vittoriosi di misura sui lucani grazie alle reti di Scarsella e Montella; il momentaneo pareggio porta la firma di Gasparini. In attesa di nuovi acquisti, mister Lazic è sulla buona strada nel duro lavoro di assembramento dei giocatori e nel miglioramento della qualità di gioco della sua squadra.

Il Picerno saluta i sogni di Serie D: i melandrini sono solo decimi nella graduatoria dei ripescaggi e non hanno alcuna possibilità di accedere alla quarta serie nazionale. Tuttavia, la società non demorde ed ha l’intenzione di conquistare la promozione sul campo: squadra affidata a Maurizio De Pascale che appende gli scarpini al chiodo per guidare la truppa rossoblù verso l’importante traguardo chiamato Serie D.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here