Auteri lancia la sfida al campionato

0
38

E’ un Auteri più sicuro e deciso del solito quello che si presenta in sala stampa per parlare della partita che segnerà la ripresa del campionato dopo la lunga pausa e che vedrà impegnato il suo Matera ma, sopratutto di patron Columella, al Cosenza del confermato tecnico De Angelis subentrato all’esonerato Roselli.
“La squadra sta bene, vogliamo riprendere da dove abbiamo finito. Abbiamo attraversato un periodo difficile per via del fatto che la coperta era un po’ corta, i ragazzi sono pronti a lanciare questa sfida, anzi, la sfida, la lanciamo!
Anche a Cosenza sarà una partita difficile ma tante volte le partite ce le siamo complicate noi. La squadra è attenta e concentrata, il Cosenza viene da una buona prestazione fatta a Taranto dove ha preso i tre punti. Il mercato ha portato giocatori di qualità che, nonostante la giovane età, per la categoria, risultano essere già importanti. Sicuramente non abbiamo voglia di farci mettere sotto da nessuno. Iannini nonostante la sua importanza non è indispensabile perché il concetto di collettivo lo anteponiamo al resto, e poi, abbiamo De Rose”.
Presentati dal DG Iodice i cinque nuovi innesti di qualità con i rispettivi numeri di maglia, dal Perugia con il numero 15 Didiba, dalla Juventus con il numero 39 Lanini, dall’Akragas con il numero 26 Salandria, dal Novara con il numero 11 Armeno e il ritorno dal prestito al Torino del giovane prodotto di casa nostra Gaetano Dammacco che indosserà la maglia numero 16.
Probabili formazioni:
Alastra, Ingrosso, De Franco, Mattera, Salandria, De Rose, Armellino, Casoli, Strambelli, Lanini, Negro.
Tommaso Taccardi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here