Chiusura strada Accettura – Gallipoli – Ponte Balzano e Fondovalle Salandrella

0
26

VISTO che lungo la s.p. Fondovalle Salandrella (Ponte Salandrella I° e Salandrella II°) a seguito degli ultimi eventi atmosferici, causa conseguente ingrossamento del torrente Salandrella, si è verificato un dissesto e cedimento del rilevato stradale causato all’erosione delle acque tale da creare rischio per la pubblica e privata incolumità nonché pericolo per il transito veicolare,mentre lungo la s.p. Accettura – Gallipoli – Ponte Balzano, si è verificato un cedimento con conseguente frana a valle della carreggiata direzione Ponte Balzano in prossimità del casotto provinciale, mentre in corrispondenza delle putrelle paramassi a protezione della scarpata a monte in prossimità del bivio per Pietrapertosa, causa riempimento delle stesse a seguito di continua caduta massi e pietrame che non più vengono contenute per i motivi su esposti, le stesse scavalcano le putrelle rovinando sulla sede stradale creando rischio per la pubblica e privata incolumità nonché pericolo per il transito veicolare;

SENTITO il Dirigente dell’Area Tecnica Dott. Salvatore Vito VALENTINO che ha preso atto della necessità di procedere alla chiusura temporanea della suddetta strada per le ragioni esposte;

VISTO l’art. 5 comma 3° e l’art. 6 comma 4°, nonché l’art.6 comma 4 lettera a) del Nuovo Codice della Strada (D.L. 30 aprile 1992 n.285) e s.m.i.;

VISTO il Regolamento di attuazione DPR n. 495 del 16.12.1992 e s.m.i.;

ORDINA CON DECORRENZA IMMEDIATA LA CHIUSURA AL TRAFFICO VEICOLARE IN ENTRAMBI I SENSI DI MARCIA DELLA S.P. ACCETTURA-GALLIPOLI-PONTE BALZANO E DELLA S.P.FONDOVALLE SALANDRELLA .

Le limitazioni di cui sopra saranno indicate da apposita segnaletica verticale, così come previsto dal Nuovo Codice della Strada (D.L. del 30.04.1993 n. 285) e relativo Regolamento di attuazione.
La presente ordinanza è resa nota al pubblico mediante la regolamentare segnaletica, la cui installazione e relativo efficiente mantenimento è a carico della Provincia di Matera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here