Flashmob a Matera contro la violenza sulle donne

0
48

“Grazie a noi, il 14 febbraio sta diventando un’altra cosa. Non più solo il giorno degli innamorati, ma la giornata che celebra un amore differente, più consapevole, senza segni di violenza.” (Eve Ensler)
Oggi nella giornata legata all’amore, la mobilitazione mondiale ideata dal movimento V-Day fondato dalla scrittrice statunitense Eve Ensler, invoglia tutti a scendere in piazza contro la violenza sulle donne usando qualsiasi forma artistica per dare rilievo e importanza a questa grande piaga, tutti insieme contro l’amore malato. Quest’anno verrà sottolineata la parola giustizia, che secondo Eve Ensler può e deve assumere tante forme che comprendono, ma vanno anche oltre, l’azione penale e la condanna degli autori delle violenze. La giustizia deve assumere la forma di una spinta al cambiamento verso la fine di tutte le forme di violenza, discriminazione e patriarcato.
Una donna su tre ha subito o subirà violenza che su una popolazione di 7 miliardi significa che un miliardo di donne sono in pericolo.
128 le donne uccise nel 2013. Le loro storie spesso si assomigliano, vittime di mariti, fidanzati, compagni ed ex. Una violenza che si sviluppa quasi sempre all’interno delle mura domestiche.
Diciamo basta!
Parteciperà all’evento di sensibilizzazione anche Amnesty Internetional Italia che sosterrà la legge sulle donne marocchine, emanata il 23 gennaio, dove il Parlamento marocchino ha abolito la norma in base alla quale, il responsabile dello stupro di una minorenne, poteva evitare il carcere sposandola: le sopravvissute nn dovranno piu sposare i loro carnefici, anche se bisogna ancora lavorare molto sulle leggi di tutela delle donne.
Anche Matera, con il Comitato donne materane partecipa al “ONE BILLION RISING for justice”, il 14 febbraio in Piazza Vittorio Veneto a Matera, ore 18:00.
Flashmob sulla coreografia ufficiale di “Break the Chain” per difendere i diritti delle donne tutti vestiti di rosso e nero.
Nel corso della serata l’ avv. Loretta Moramarco, illustrerà la normativa di contrasto alla violenza sulle donne e saranno proiettati i video ufficiali della manifestazione e sul tema della violenza contro le donne.
La famiglia non è per forza quel luogo magico dove tutto è amore. Un uomo che ci mena, non ci ama. Mettiamocelo in testa, salviamo nell’hard disk. Vogliamo credere che ci ami? Bene, allora ci ama male. Non è questo l’amore. Un uomo che ci picchia è uno “stronzo”.
L’amore riempie il cuore, non rompe le costole. Non abbiamo 7 vite come i gatti. Ne abbiamo solo una. Non buttiamola via. (L. Littizzetto)
Donne denunciate non restate in silenzio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here