Il Matera 2 espugna lo Zaccheria di Foggia con uno scatenato Carretta e passa il turno di Coppa. Le Pagelle di Tommaso Taccardi

0
77

Il Matera 2 espugna lo Zaccheria di Foggia con uno scatenato Carretta e passa il turno di Coppa.
Le Pagelle di Tommaso Taccardi:
12) D’egidio VOTO 7,5. Qualche piccola imprecisione ad inizio gara con i piedi ma dal rigore parato in poi è stato semplicemente perfetto! Ha la sfrontatezza giusta del portiere.
2) Scognamillo VOTO 7. Si fa trovare pronto in marcatura mettendoci spesso fisicità nei suoi interventi, non rischia nulla risultando tra i più positivi della serata.
36) Gigli VOTO 6,5. Buona prestazione per il giovanissimo centrale lucano. Si cala nel ruolo nel migliore dei modi anche se in alcuni interventi denota una certa incertezza dovuta però al fatto che gioca poco. Provoca il calcio di rigore facendo un fallo tanto ingenuo quanto inutile.
6) Piccinni VOTO 7,5. Poteva essere un 8 se l’arbitro avesse concesso quell’euro gol in rovesciata. Il migliore del reparto di difesa.
27) Casoli VOTO 7. Solita prestazione fatta di tanta corsa e tanta intelligenza tattica. Ricopre più ruoli anche in questa partita risultando fondamentale.
4) De Rose VOTO 6,5. Il solito moto perpetuo di centrocampo, partita come al solito di tanta sostanza in coppia con Armellino nella zona nevralgica del campo.
21) Armellino VOTO 7. Non è una novità il rendimento di questo ragazzo. La sua palla intercettata che lancia Carretta per il gol partita risulta decisiva.
13) Meola VOTO 6,5. Meno appariscente di qualche compagno ma ottima partita la sua a sostegno del centrocampo e come quarto basso in difesa. Prezioso un suo salvataggio a ridosso della linea di porta nel primo tempo su Padovan. Qualche suo detrattore comincerà un po’ a ricredersi.
7) Louzada VOTO 6,5. Un passo avanti rispetto a domenica scorsa in campionato. Si fa trovare pronto su un traversone di Carretta mancando però l’impatto con la palla. Nel secondo tempo in azione di contropiede impegna il portiere foggiano qualche istante prima che accusi un problema muscolare. Sostituito da Mattera (VOTO 6) che andrà ad occupare nello scacchiere ridisegnato da Auteri la sua solita posizione.
10) Strambelli VOTO 7. Sicuramente tra i più positivi. Cerca di inventare nella 3/4 con la sua qualità, si sacrifica in pressing dando l’impressione di essere tra i più in forma del team di Auteri. Gli subentra Negro al 78′ (SV) che non incide.
20) Carretta VOTO 8. Diamo a Mirko quel che è di Mirko! Finalmente la partita che tutti i suoi sostenitori aspettavano. Sembrava indiavolato, pressing sui difensori rossoneri, dribbling da capogiro e velocità impressionante. L’uomo del match insomma… che si candida prepotentemente per una maglia da titolare domenica contro la Juve Stabia. Alla faccia di chi lo contesta. Dellino (SV) lo sostituisce all’86’ giocando pochi minuti.
All. AUTERI VOTO 7.
In “sordina” prepara il “pacco” ai satanelli rossoneri. Non lo dava a vedere ma ci teneva a passare il turno allo Zaccheria contro quei tifosi foggiani che tanto lo odiano (odio sportivo). Presenta un Matera con un 3-4-3 falso che nella maggior parte delle fasi di gioco somiglia molto ad un 4-4-2. Special one di lega pro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here