LE TERRE DEL PRIMITIVO AFFASCINANO MATERA

0
2064

Grande successo per la vetrina del GAL Terre del Primitivo a Matera, capitale europea della cultura. Teatro e degustazioni nel progetto Passeggiando tra i filari: le vie del vino e dell’olio, sostenuto dal programma regionale “InPuglia 365”.

Le cinque giornate ricche di escursioni, laboratori (anche sulla Dieta Mediterranea) e degustazioni hanno caratterizzato il mese di marzo e sono partite proprio da Matera. Si tratta di attività messe a disposizione gratuitamente dal Gal che si è aggiudicato il bando dell’assessorato al turismo che punta a valorizzare luoghi, prodotti e tradizioni. Oltre ai tanti progetti di cooperazione e sviluppo, che vedono protagonista il Gruppo di Azione Locale con sede a Manduria, l’evento ha strizzato l’occhio alla grande realtà di Matera capitale promuovendo nella vicina Basilicata le eccellenze della terra del Primitivo.

Il primo appuntamento ha interessato la suggestiva chiesa del Cristo Flagellato in via S. Biagio, a Matera, con la performance teatrale “Valori e sapori, storia e colori”. Un viaggio nella cultura contadina con Gino Cesaria, Gianni Vico e la musica dei Cantacunti. Al termine il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria, partner dell’evento, ha curato la degustazione di vini. Nei giorni successivi, tappe in Puglia e, precisamente, a Uggiano Montefusco e Manduria, Avetrana e Sava.

Per aggiornamenti sulle attività si possono consultare le pagine social Facebook e Instagram del Gal e l’APP “Vivi le Terre del Primitivo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here