Nasce un Esercito a Marconia: è quello del Libro

0
37

Ebbene si, esistono ancora tante persone che amano leggere, sfogliare pagine, ascoltare l’odore della carta di buoni libri in un mondo dominato da e-book, i-Phone, computer e da una crisi non solo economica, ma soprattutto di valori che sembra interminabile. Una risposta a tutto questo cambiamento che ci ha travolto come un fiume in piena è l’Esercito di Carta, il club del libro dell’Associazione Emanuele Angelone 11’’72, nata da un’idea della appassionata lettrice (ventenne, non è un miracolo) Daniela Montano. Un progetto ambizioso e altamente culturale, quello dell’Associazione, sempre attiva quando si tratta di tematiche sociali e di crescita umana, che invita, quindi, tutti gli appassionati lettori di Marconia e dintorni a riunirsi ogni settimana davanti ad un bel libro scelto dai partecipanti per discutere delle tematiche più varie, dal razzismo, al Sud, alla questione delle donne fino a giungere a tematiche più leggere e irriverenti. Tutto questo sfogliando le pagine di classici, libri moderni, saggi, poesie e quanto di più interessante offre la letteratura italiana ed internazionale. Tutto condito da discussioni e dibattiti che sicuramente animeranno il giovane gruppo ( ma sono invitati anche tutti quelli che si considerano meno giovani).
Nel primo incontro, avvenuto nella Sala Consiliare della delegazione comunale di Marconia, sono stati dettate le linee guida del progetto di Daniela Montano: l’Associazione culturale di Marconia ha posto l’attenzione , nella presentazione affidata ad Antonella Malvasi, alla perdita di sensorialità che ha colpito la nostra società, travolta dall’espansione tecnologica sempre più inarrestabile, che ha creato disvalori notevoli. Il piccolo (ma grande) compito di questi ragazzi è proprio quello di poter concretizzare la loro libertà tramite il dialogo e un libro tra le mani che permette di viaggiare in luoghi e posti più svariati, cercando soluzioni a problemi che attanagliano le nostre vite. Un progetto ambizioso che prevede anche laboratori di scrittura, lettura, di immagine, possibili incontri con gli autori e tante altre iniziative che sicuramente renderanno l’inverno meno triste e cupo nella giovane frazione pisticcese. Gli incontri saranno settimanali (scelto il venerdì dalle 16:30 nella Biblioteca comunale), ma un resoconto delle discussioni sarà presentato sul social network Facebook per i fuori sede e per tutti coloro che, a causa di impegni lavorativi o di studio, non possono partecipare ad ogni incontro, per coinvolgere un po’ tutti.
Ora l’appello va ai ragazzi di Marconia affinché non sprechino questa occasione per fare qualcosa di concreto: non se ne vedono tante di queste iniziative nel nostro paese, quindi cerchiamo di sfruttare l’occasione per conoscere e approfondire tematiche importanti e provare a creare un dibattito, aprendo le nostre vedute, davvero troppo limitate e pregiudizievoli.
L’appuntamento è il 31 gennaio nella Biblioteca di Marconia dalle 16:30 in avanti: non mancate!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here