Progetto “Fresh Port”, le aziende locali sbarcano in Europa

0
43

Matera, 15 novembre 2013 – Martedì 19 novembre alle ore 11.00, presso la “Sala della Memoria e del Ricordo”, la Provincia di Matera promuove un incontro tra le associazioni di categoria e la società Greenery Italia per la definizione del progetto “Fresh Port”.
“Dando seguito agli obiettivi inseriti nel Protocollo tra l’Amministrazione provinciale e l’Autorità Portuale di Taranto – ha evidenziato l’assessore al ramo, Giovanni Rondinone – passiamo alla fase operativa. Quello di martedì sarà un incontro preliminare nel quale sarà illustrato “Fresh Port”, un progetto che offrirà alle aziende locali del settore agroalimentare sbocchi importanti nel mercato nazionale e internazionale.”
Oltre ai rappresentanti della Provincia, alle Associazioni di categoria e ai referenti della Greenery Italia parteciperanno all’incontro il console dei Paesi Bassi a Bari per la Regione Puglia e il presidente dell’Autorità portuale di Taranto.
“La Greenery è una delle principali società internazionali di marketing di cooperativa alimentare e di ortocoltura olandese, con una sede nel paese di origine e una a Verona, per la vendita di frutta, verdura e funghi in Europa. Un
colosso che offrirà alle nostre aziende – ha evidenziato il presidente Franco Stella – la opportunità concreta di finalizzare la propria produzione, definendone la quantità, a un mercato più ampio di quello attuale.
Da tempo stiamo lavorando per realizzare le prospettive di sviluppo alla nostra provincia e, grazie al protocollo stilato con l’Autorità Portuale, stiamo dando concretezza alle opportunità al centro del documento per realizzare progetti
determinanti per il futuro di tutto il Mezzogiorno. Una risposta decisa a una crisi profonda che richiede approcci nuovi.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here