Al via l’attività del “Pianeta Volley Matera”

0
255

Anche quest’anno l’attività del Pianeta Volley è in pieno fermento. Mentre il team materano è già impegnato nel campionato under 16 femminile pugliese, che è iniziato nel mese di ottobre, sono ai nastri di partenza i campionati di prima divisione, under 18, under 16 Basilicata e seconda divisione.
Un impegno costante per la società materana che spera di migliorare ulteriormente i risultati ottenuti nella passata stagione.
“Nonostante le tante difficoltà logistiche, legare alla scarsità di palestre comunali dove poter svolgere l’attività sportiva, siamo pronti ad affrontare una nuova e avvincente stagione sportiva – ha spiegato il dirigente, Antonio Iacovuzzi.
In Puglia, con l’under 16, abbiamo già iniziato qualche settimana fa conquistando fino ad ora due sconfitte e due vittorie, l’ultima a Gioia del Colle, che ci lascia ben sperare per il futuro. Gli altri campionati sono ormai vicini all’inizio e ci apprestiamo ad intraprendere questo nuovo cammino con la stessa serietà e con lo stesso entusiasmo che da sempre hanno contraddistinto la nostra attività.
La novità di quest’anno, poi, è rappresentata dall’arrivo dell’esperto Gianni D’Onghia che ricopre il ruolo di direttore tecnico. Abbiamo fortemente voluto la sua presenza in società perché la provata esperienza dell’allenatore tarantino sarà messa a disposizione dei nostri tecnici che potranno crescere professionalmente. Il maggiore tasso tecnico degli allenatori, poi, porterà di conseguenza anche la crescita dei tanti ragazzi che quotidianamente svolgono allenamento con noi”.
Quali sono gli obiettivi che volete raggiungere nella stagione 2013/14?
“Certamente bissare i successi ottenuti lo scorso anno; in cassaforte c’è da difendere il titolo under 16 femminile (l’attuale under 18), conquistato la scorsa stagione, e credo che le ragazze possano ambire a questo traguardo. Con l’under 16, invece, possiamo disputare una buon campionato, mentre in prima divisione (la squadra è composta dalle stesse atlete dell’under 18), cercheremo di toglierci qualche bella soddisfazione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here