Batosta a San Severo per la Pink Bernalda

0
214

Si è conclusa con un passivo pesante la trasferta pugliese di San Severo per i ragazzi di coach Razic, sconfitti con un netto 82-35 che lascia spazio a ben pochi commenti. Partita a senso unico e bernaldesi mai realmente in corsa contro una delle formazioni più forti del girone. Il match, disputato al PalaBorsellino, ha visto subito la squadra di casa scappare avanti, mentre McNutt e compagni hanno arrancato sin dai primi minuti, non riuscendo a dare seguito ai miglioramenti registrati nelle precedenti uscite. Attacco sterile e difesa disattenta soprattutto a non catturare i rimbalzi permettono al San Severo di portarsi sul +14 alla sirena del primo quarto, con un pesante 23-9. Nel secondo quarto la Pink prova a riaprire il match, mentre San Severo ha una leggera flessione: gli ospiti si portano fino al -9, ma le due triple di Serroni spingono nuovamente avanti i suoi per il definitivo 32-19. Al rientro dagli spogliatoi sale in cattedra anche Brunetti, con il quintetto di coach Coen davvero troppo forte per le resistenze dei lucani che vengono subissati di canestri senza riuscire a rimanere in partita. Il passivo aumenta di minuto in minuto con il solo Laquintana, per gli ospiti, capace di raggiunge la doppia cifra (10 punti realizzati). Nelle due frazioni rimaste San Severo, con in campo l’ex Cestistica Bernalda Francesco Cota, impone il suo gioco e chiude la partita su un 82-35 che sa di disfatta per la squadra di Razic, costretta alla resa senza condizioni in una partita mai in discussione e da dimenticare in fretta per i tanti errori commessi e per l’atteggiamento troppo remissivo dei cestisti jonici.

San Severo, PalaBorsellino, ore 18
PALLACANESTRO SAN SEVERO: Romano 10, Mc Rae 15, Serroni 18, Brunetti 17, De Fabritiis 9, Cota 2, Ricci, Cagnetta 3, Filippini 3, Porfido 5. Coach: Pietro Coen.
PINK BASKET BERNALDA: Ferilli 7, Dimonte G 7, Laquintana 10, Russo 3, McNutt 3, Esposito 3, Dimonte D, Resta 2, Favale, De Donato. Coach: Vidak Razic.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here