BERNALDA: DA COPPOLA PER CELEBRARE LA FRAGOLA CANDONGA

0
396

Candonga, dopo Biella e Milano, ultima tappa nel resort di Francis Ford Coppola a Bernalda: il Roadshow si chiude in bellezza, “Gran Finale”
Continua a collezionare riconoscimenti e commenti qualificati da parte degli addetti ai lavori più autorevoli del settore, il Roadshow Excellence che ha visto la Candonga protagonista del tour del gusto nei ristoranti e con gli chef stellati Michelin più prestigiosi d’Italia si concluderà il prossimo 7 Maggio a partire dalle 12,00 a Bernalda a Palazzo Margherita, Francis Ford Coppola Resort.
In occasione delle tappe più recenti del tour organizzato da Viaggiatore Gourmet, la fragola top quality è stata preparata dagli chef Sergio Vineis del ristorante “Il Patio” (Pollone Biella), e lunedì scorso, da Matteo Torretta nel ristorante Asola (“Cucina Sartoriale”), posto nell’edificio milanese The Brian & Barry Building (“nove piani di lusso e food italiano”, l’ha definito ilSole24Ore”), zona San Babila.
“Conoscevo molto bene la Candonga che uso ormai da tempo”, ha detto Sergio Vineis. Che ha aggiunto: “Mi piace perché è il giusto compromesso fra gusto, consistenza e tenuta. Altre varietà di fragola hanno sì un buon sapore ma si presentano spesso ‘molli’ e quindi difficili da lavorare. Apprezzo di questa fragola anche la sua versatilità, può essere proposta da sola e stupisce per la dolcezza e il suo essere croccante, ma allo stesso tempo è ottima sia con le carni che con il pesce. L’ho proposta con ottimo riscontro da parte dei mie ospiti con gamberi crudi e con la granita di sedano, si è rivelata un’ottima combinazione. C’è da dire che con i piatti salati emerge ottimamente la sua acidità, con quelli dolci si sente la sua dolcezza naturale”, ha concluso Vineis.
Elogi sono arrivati anche da Matteo Torretta, che l’ha definita “prodotto fuori dal comune per il suo sapore intenso e persistente”. Torretta ha aggiunto inoltre: “Sapevo che le fragole prodotte in Basilicata – regione che conosco bene – fossero di ottima qualità, questa le supera tutte quanto a durezza, intensità del sapore e dolcezza. E’ molto ben bilanciata come toni di acidità e dolcezza e poi è molto croccante. Benissimo quando è servita da sola, piace e crea subito convivialità ed è l’elemento di spicco dei piatti in cui è proposta, non solo per il suo sapore unico ma anche per il rosso che la contraddistingue e la forma”, ha concluso Torretta.
Carmela Suriano, ideatrice del Club Candonga ha commentato: “Il Roadshow Excellence ha permesso alla Candonga di rafforzare la sua posizione di mercato e accrescerne la notorietà nell’alta cucina italiana. Abbiamo intenzione di ripetere l’esperienza che ha coinvolto i produttori, anzi il successo raggiunto è la testimonianza reale delle loro alta specializzazione. Coltivare l’eccellenza significa essere dei professionisti del settore. La fragolicoltura di qualità ha bisogno di chi ha un approccio di questo tipo al lavoro. Chiudere nella residenza di Francis Ford Coppola, nel cuore del Metapontino, areale in cui la Candonga esprime il meglio di sé su scala europea, è per tutto il Club motivo di orgoglio. La Candonga ha saputo ritagliarsi uno spazio importante fra le produzioni capaci di esprimere il Life italian Style, fatto di genuinità, serietà e cultura. Il buon cibo, proprio come le arti, e quindi il cinema, sono l’espressione più bella del territorio lucano e italiano”, ha concluso Carmela Suriano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here