Bernalda Futsal inarrestabile

0
111

Prosegue senza intoppi la marcia del Bernalda Futsal: il quintetto di Masiello si sbarazza del Viggiano in un match a senso unico e sale a quindici punti in classifica. Grande entusiasmo sugli spalti del PalaCampagna, con la presenza di tanti ragazzi della Scuola Media “Pitagora” che hanno assiepato le gradinate della struttura di Largo San Donato, e applausi scroscianti del pubblico all’esibizione di uno striscione, a firma dei giocatori, “La nostra terra è da amare, non da trivellare. A trivellare ci pensiamo noi” con cui la squadra rossoblù ha voluto dire la sua circa il problema ambientale della Lucania. Passando alla cronaca, i padroni di casa sbloccano il risultato dopo appena cinquanta secondi con Fusco che concretizza un corner scaraventando la sfera dove Petrone non può arrivare. La partenza sprint tramortisce gli ospiti che al 6’ capitolano ancora, trafitti dalle giocate di Fusco: il giocatore bernaldese calcia da metà campo, il pallone non viene toccato da nessuno e si spegne all’angolino basso della porta di Petrone, non esente da colpe nella circostanza. Passa un minuto e il Viggiano accorcia le distanze con Amodio che fulmina Capozzi con un tiro dalla distanza. Sulle ali dell’entusiasmo, gli ospiti pareggiano: Gallitelli perde palla nella propria metà campo, ne approfitta Di Maio F che si invola verso la porta avversaria, supera in dribbling Clementelli e Capozzi e deposita la sfera in rete. Masiello chiama time-out e striglia i suoi che, al rientro sul parquet, aggrediscono con grande fame agonistica gli avversari, trovando immediatamente il nuovo vantaggio con Fusco bravo ad infilare per la terza volta Petrone sfruttando a dovere il perfetto tocco di Plati. Passano appena trenta secondi ed è lo stesso Plati a trovare la via del gol con uno splendido diagonale che non lascia scampo all’estremo difensore potentino. All’11’ il giocatore-presidente realizza il quinto gol per i suoi con un destro terrificante da calcio di punizione, mentre il sesto gol lo sigla Margarita direttamente da tiro libero. Al 17’ settimo sigillo per Sarubbi che di testa deposita in rete una palla vagante a seguito di una deviazione dello sfortunato portiere viggianese. Il Viggiano prova a riaprire il match, ma gli unici tentativi di Amodio e De Maio F vengono disinnescati da Capozzi che tiene gli avversari a distanza di sicurezza. Il Bernalda Futsal riprende a correre e al 25’ segna ancora, stavolta con Margarita che, con un tiro in diagonale, beffa Petrone. Prima di rientrare negli spogliatoi c’è gloria anche per il diciassettenne Petrocelli che realizza il suo primo gol stagionale; infine è ancora Plati ad incrementare il vantaggio firmando il gol del 10-2 con cui si chiude il primo tempo. Nella ripresa mister Masiello schiera per cinque minuti il portiere in movimento, ma la partita appare già segnata. L’unico sussulto ospite arriva al 6’, con De Maio che realizza la sua personale doppietta. I padroni di casa vanno ancora a segno al 9’ con Fusco, mentre al 15’ c’è gioia anche per Mianulli che infila l’estremo difensore ospite con un tiro potente dal limite dell’area. Al 24’ va in gol anche Gallitelli, mentre è Margarita a chiudere i conti siglando una splendida tripletta. Al termine del match applausi scroscianti dagli spalti, con il Bernalda Futsal che ha saputo dominare il match dal primo all’ultimo istante e ha regalato un bel pomeriggio di futsal ai suoi tifosi.

TABELLINO
ASD BERNALDA FUTSAL: Capozzi, Sarubbi, Clementelli, Caruso, Gallitelli, Petrocelli, Fusco, Risimini, Mianulli, Paradiso, Margarita, Plati. Allenatore: Masiello
ENOTRI VIGGIANO: Petrone, Messuti R, Amodio, Lotta, Messuti C, Calabrese, De Maio F, Lavieri, Novello, Lardo, Laterza, De Maio A. Allenatore: Lardo
ARBITRO: Acito di Matera
MARCATORI: 1’pt, 6’pt, 10’pt, 9’st Fusco, 7’pt Amodio, 9’pt, 6’st De Maio F, 10’pt, 11’pt, 28’pt Plati, 16’pt, 25’pt, 26’st Margarita, 17’pt Sarubbi, 27’pt Petrocelli, 15’st Mianulli, 24’st Gallitelli.

INTERVISTE
Una vittoria schiacciante del Bernalda Futsal che prosegue senza intoppi la risalita in classifica: il Viggiano si è arreso alla formazione rossoblù che, sul campo, ha dimostrato tutta la sua forza. L’allenatore dei portieri Giuseppe Braico commenta così l’esito finale del match: “E’ stata una bella prova dei nostri ragazzi che si sono espressi secondo gli standard voluti dal mister, con possesso palla efficace e ottima intesa tra i giocatori. Gli avversari sono stati bravi nei primi minuti a rimontarci, ma noi, con il lavoro settimanale e l’impegno di tutti, abbiamo dimostrato sul campo di essere superiori”.
Anche capitan Caruso conferma le buone sensazioni avute al termine dell’incontro: “Per essere incisivi e giocare un ruolo da protagonisti in questo campionato dobbiamo iniziare tutte le partite a mille e non dobbiamo lasciare margini di rimonta agli avversari. Con questa fame e questa grinta stiamo recuperando terreno, dopo un avvio incerto”. Il capitano elogia anche i giovani del gruppo: “Il mister sta dando fiducia a due-tre elementi dall’inizio della preparazione e i ragazzi lo stanno ripagando con delle belle prestazioni e tanto impegno che testimonia la bontà del nostro progetto”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Diego Margarita: “I margini di miglioramento dei giovani che si allenano in prima squadra sono enormi: la loro disponibilità al lavoro li ripagherà nel loro processo di crescita e noi li aiuteremo in questo senso”. Il bomber rossoblù esalta la forza del gruppo: “Siamo compatti e uniti, davvero una grande squadra: dal magazziniere al presidente, tutti lavoriamo per raggiungere risultati importanti. Finalmente dimostriamo sul campo tutta la nostra forza e rappresentiamo senz’altro una minaccia concreta per ogni squadra”.
Il commento finale è di Nicola Masiello: “Sono contento della giornata di sport vista al Palacampagna- esordisce il trainer del Bernalda Futsal- Quando certe giornate iniziano all’insegna di valori etici che vanno ben oltre il risultato finale, credo che il più delle volte anche quest’ultimo finisce per premiarti oltremodo. Lodevole l’iniziativa promossa dal nostro addetto stampa Andrea Cignarale di invitare alla partita i ragazzini della scuola media di Bernalda; idea sposata con entusiasmo dalla società. Bello anche lo striscione che ci ha schierati vicino a tutti i nostri corregionali impegnati in questa lotta che riguarda tutti noi lucani. Sulla cronaca della partita c’è poco da dire- prosegue Masiello- Il Viggiano aveva alcune defezioni importanti ma noi, nonostante alcune defaiance da correggere, abbiamo interpretato al meglio una gara che poteva riservare alcune insidie. Soddisfatto della crescita del gruppo e dal pubblico che inizia ad essere sempre più numeroso nel nostro piccolo teatro sportivo. Abbiamo superato un terzo di stagione ed il progetto Bernalda Futsal prende sempre più forma. A tal proposito tengo a sottolineare anche il primo gol ufficiale di Berardino Petrocelli e la seconda vittoria consecutiva della nostra squadra Allievi”.

ASD BERNALDA FUTSAL ALLIEVI
Esordio casalingo per i baby rossoblù di mister Plati che, dopo aver iniziato nel migliore dei modi il campionato di categoria a Paterno, bissano il successo e superano 10-5 il PGS Don Bosco Domenico Lorusso Potenza, formazione nel capoluogo che nulla ha potuto contro la grande voglia di Cisterna e soci, capaci di dominare il match senza assilli. Altri quattro gol per Alessandro Greco che si conferma cannoniere del quintetto di Plati, mentre gli altri gol sono stati realizzati da Cisterna, autore di una tripletta, Petrocelli, bravo nel realizzare due gol, e Magliocca. Il collettivo rossoblù ha divertito gli oltre cento tifosi presenti al PalaCampagna e tutti i giocatori hanno ben impressionato in vista dei prossimi impegni. Questi i giocatori a disposizione di mister Plati: Carrieri, Russo, D’Alba, Cisterna, Magliocca, Greco, Petrocelli, Risimini, Giagni.

futsal bernalda calcio a 5 lucano 2 basilicata magazine

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here