Egoitaliano al Salone del Mobile di Milano: Protagoniste le tradizioni materane e un libro.

0
4014
Colore, folklore e contaminazione, sono questi gli elementi che caratterizzano la presenza di Egoitaliano, azienda materana protagonista del settore del mobile imbottito e interprete di stili di vita moderni, eclettici e contemporanei, alla 58esima edizione del Salone internazionale del Mobile che si tiene a Milano dal 7 al 14 aprile 2019.
Nel 2019 in cui Matera festeggia il suo anno da Capitale Europea della Cultura, Egoitaliano celebra la città che le ha dato i natali con la campagna di comunicazione “Guess What’s Coming?”, un progetto fotografico nato dalla collaborazione con giovani fotografi e artigiani materani, che racconta con un linguaggio pop, ironico e irriverente, le storie, i simboli e le tradizioni che animano la città.
 
“Guess What’s Coming?” è presente in tutta Milano con affissioni nelle metropolitane e sui tram della città ed è anche il core concept dello spazio espositivo di 550 metri quadri – Padiglione 18, stand B25-C26 – in cui conosceremo “Le eccentriche” donne del vicinato, “La coppia nei vestiti della festa” e tanti altri personaggi che, carichi di storia, attendono e accolgono nel loro salotto il nuovo, il futuro.
Il mood 2019, curato per Egoitaliano dall’art director Isabella Disanto, cavalca le nuove tendenze retrò e art déco proponendo una palette di colori che si ispira agli ambienti degli anni ’60 e ‘70. Le tonalità vanno dal bordeaux al verde inglese e foresta, dal giallo senape al blu ottanio; i materiali made in Italy come i pellami pregiati, i legni e i metalli colorati delle basi definiscono i prodotti in uno stile unico, elegante e originale.
 
Tante sono le novità prodotto presentate in anteprima durante la Fiera: la poltrona Selfy, modulare, personalizzabile e rifinita su entrambi i lati, è dedicata all’egoista che non vuole condividere il suo momento di relax con nessuno; il divano L’Ego con spalliere riposizionabili in base alla configurazione desiderata e la poltroncina-pouff QQ trasformabile con rotelle a scomparsa, disegnati entrambi per Egoitaliano dall’architetto milanese Giulio Manzoni. Rispetto agli altri anni Egoitaliano presenta anche una ricca collezione di complementi d’arredo: plaid, tappeti, tavolini, vasi e lampade e annuncia l’arrivo della fragranza “Egonineteen”, l’essenza realizzata in esclusiva per l’azienda che sarà presto disponibile presso gli store Egoitaliano.
Il Salone del Mobile di Milano è anche l’occasione per presentare “Nel salotto di Matera”, libro scritto da Adriano Moraglio, giornalista de Il Sole 24 Ore, sul guizzo imprenditoriale di Piero Stano e Nino Scarcella, fondatori di Egoitaliano e il progetto di co-brandig tra EgoLab, il laboratorio sperimentale dell’azienda e PARDENS’s, brand pugliese operante nel mondo del fashion, riconosciuto tra le realtà emergenti da Vogue Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here