Giunge a Tursi la collettiva itinerante “Donne d’Autore”

0
250

Il 27 settembre, alle ore 19:30, si terrà a Tursi la terza tappa della Collettiva itinerante “Donne d’Autore”, reduce da Palazzo Ventricelli, a Trani, nella sede dell’Università Telematica Pegaso.
Verrà ospitata, dal 27 settembre al 6 ottobre, nello splendido Resort Palazzo dei Poeti Tursi.
Con il patrocinio della Regione Basilicata, la mostra ribadisce a gran voce che l’arte dice no alla violenza sulle donne
La collettiva è un progetto A.I.D.E. (associazione indipendente donne europee), una libera associazione di promozione sociale che persegue fini prevalentemente culturali, di tutela dei diritti delle donne e della famiglia in tutti gli ambiti della vita civile, compreso il lavoro di cura svolto all’interno del nucleo familiare.
Collettiva di grande valore artistico a cui hanno preso parte: Donato Fusco, Giuseppe Bruno, Francesco Carella, Maria Pia Cafagna, Daniela Pagliaro, Mariella Sellitri, Umberto Colapinto – Cuber, Andrea La Casa, Ilaria Del Monte, Cesare Maremonti, Gianfranco Prillo, Cinzia Torraco, Eleonora Galli, Anna Mero, Marianna D’Aquino, Maria Grazia Tarulli, Giuseppe Damiano, Mirella Bitetti, Anne Parker, Silvia Monacelli, Gaetano Carrieri, Mara Marsiglia.
La mostra itinerante persegue lo scopo di valorizzare la donna intesa come opera d’arte, visione artistica della bellezza femminile, un forte segnale dell’arte a riflettere sulla violenza alle donne, alle bambine e alla violenza di genere.
Aprirà la serata, “Monologo per una donna dagli occhi neri” di Marco Pomari interpretato da Anna Elena Viggiano. 
Al dibattito coordinato da Emanuela Matera vicepresidente AIDE,prenderanno parte: Paolo Popia, accoglienza e saluto, Anna Elena Viggiano presidente AIDE Bernalda-Metaponto e curatrice della mostra, Avv. Antonio Bianchi scrittore, Antonio Lagala presidente ACLI Tursi, Antonio Labate musicista, Paolo Denovi fotografo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here