Iniziati i lavori di ripristino delle strade danneggiate dall’alluvione

0
175

Finalmente, dopo quasi un anno di attesa, sono iniziati i lavori di ripristino della strada Destra Basento che collega l’abitato di Marconia con la statale 106 Jonica e con Bernalda. Il tratto di strada interessato dal cantiere è il “Cicimone”, dove, lo scorso ottobre, a seguito della violente piogge abbattutesi sul pisticcese, la strada di collegamento con Bernalda franò nel vicino Basento. Il cantiere in questione è solo uno dei tanti che nei prossimi giorni verranno installati nelle strade chiuse al traffico da troppo tempo e nel frattempo divenute discariche a cielo aperto. La ditta appaltatrice si sta occupando di rendere nuovamente servibile l’arteria stradale, mentre nei prossimi giorni anche la parte di strada che collega Marconia con la Statale 106 verrà interessata da lavori di ripristino da parte di altre imprese locali. Si spera che le strade rurali che collegano le campagne con l’abitato non siano escluse da opere di rifacimento, mentre la strada che, al momento, risulta essere in condizioni peggiori è la nuovissima arteria denominata “Viannini” che collega Marconia con la Basentana: al momento il percorso è pieno di voragini ma, nei prossimi giorni, dovrebbero partire anche qui i lavori di ripristino.
Sembra finire la lunghissima attesa degli abitanti della frazione pisticcese che, in questi mesi, sono rimasti isolati vista la mancanza di collegamenti diretti con le principali strade lucane. Ci sono voluti ben undici mesi per iniziare le opere di ripristino a seguito dell’evento calamitoso di ottobre 2013: segnale evidente, questo, di una cattiva gestione del territorio e dei fondi destinati alle infrastrutture.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here