La Basilicata accoglie la nazionale di Futsal

0
215

Mancano solo due giorni alla prima ufficiale della Nazionale italiana di Calcio a 5 in Basilicata: il team allenato dal Commissario Tecnico Menichelli affronterà la Repubblica Ceca presso la struttura del PalaErcole in quella che si preannuncia una giornata di grande divertimento ed emozione non solo per Policoro, ma per tutta la comunità sportiva lucana. Da ogni angolo della Regione, infatti, c’è fermento e i vari paesi stanno organizzando pullman per raggiungere la cittadina jonica ed assistere al match contro i cechi. La partita è un test match importante per il ct romano che dovrà valutare la condizione degli effettivi convocati in vista delle prossime qualificazioni ad Euro2016, competizione internazionale che l’Italia affronta da campione in carica. Il 6 gennaio l’Italia sarà già in campo in Calabria, presso il PalaBrillia di Corigliano dove affronterà sempre la Repubblica Ceca per poi ripetersi il giorno dopo a Policoro: in entrambi i test match l’ingresso sarà gratuito e l’affluenza di pubblico sarà notevole. Gli allenamenti per gli azzurri si tengono presso la struttura calabrese: ai venti convocati si è aggiunto finalmente anche l’ultimo arrivato Alessandro Patias. Agli ordini di Menichelli la squadra ha sostenuto una seduta video per preparare schemi e tattiche da concretizzare sui due parquet teatro delle sfide in programma. Martedì è prevista la presentazione dei due test-match presso il Castello di Corigliano Calabro: parteciperanno il sindaco della cittadina calabrese Giuseppe Geraci, l’assessore allo sport Maria Francesca Ceo con quello del Comune di Policoro Massimiliano Padula, il vice presidente della LND Antonio Cosentino, mentre la Divisione Calcio a 5 sarà rappresentata dal vice presidente vicario Alfredo Zaccardi, dal vice presidente Antonio Dario e dal consigliere Piero Praticò. Presente anche il presidente del CR Calabria Saverio Mirarchi. Sul sito ufficiale della Nazionale italiana di Calcio a 5 ha rilasciato una dichiarazione il rientrante Merlim che torna a vestire la maglia azzurra dopo l’indimenticabile notte di Anversa: ““Per me è sempre un piacere venire in nazionale, adesso è un’emozione in più perché sono reduce da un periodo non fortunato, anche a causa di un infortunio- ha spiegato il laterale della Luparense- Ora il mister mi ha dato un’altra opportunità e spero di dimostrare ancora di meritare la maglia azzurra. Il mio obiettivo è fare bene con questo gruppo. Sono più o meno all’ottanta per cento della forma, il peggio è alle spalle e sto bene. Gioco con continuità con la Luparense, come ho detto spero di dimostrare il perché sono qui”.
Un membro speciale dello staff tecnico di Roberto Menichelli è il pisticcese Vittorio Lo Senno che, contattato telefonicamente, racconta così le emozioni in vista del suo esordio davanti al pubblico lucano: “Sto vivendo giornate intense e ricche di emozioni forti per l’appuntamento del 7 gennaio quando, con la Nazionale Italiana di Futsal, scriverò una pagina importante della storia sportiva della mia terra. Sono contento di essere parte di una giornata indimenticabile per tutti i lucani e so che la loro risposta sugli spalti sarà grandiosa”. Il massofisioterapista di Menichelli sottolinea l’importanza dell’appuntamento con la Nazionale: ” Per il futsal lucano l’arrivo degli azzurri è la ciliegina sulla torta dopo i tanti sforzi profusi in questi anni: il calcio a 5 nella nostra Regione è in grande ascesa visto che abbiamo due squadre in A2, una in serie B e ben quattro squadre femminili in Serie A. Il match contro la Repubblica Ceca costituisce un ulteriore promozione del futsal in Basilicata che spero possa continuare a crescere non solo in termini di numeri, ma soprattutto di strutture ed ambizioni “. Lo Senno parla anche dei suoi impegni futuri con la Nazionale: “Ai due test contro la Repubblica Ceca seguiranno quelli di febbraio in Serbia, mentre a metà marzo saremo in Polonia per disputare le qualificazioni ad Euro 2016 che si giocheranno in Serbia. La testa dello staff e dei giocatori è proiettata a questi appuntamenti per non sbagliare e cogliere risultati importanti per la nostra nazione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here