La Pink Bernalda Under 17 cede in casa contro Monteroni

0
106

Nulla da fare per la Pink Bernalda che incappa nella terza sconfitta consecutiva: gli Under 17 di mister Razic, impegnati nel campionato di Eccellenza nazionale di categoria, sono stati superati in casa dal Monteroni Lecce con un punteggio di 47-81. Partita a senso unico in cui, comunque, la giovane squadra jonica ha potuto mostrare al proprio pubblico i progressi rispetto alle ultime uscite: il quintetto dell’allenatore montenegrino ha tenuto testa per due quarti ai salentini, prima di arrendersi anche per errori dei singoli dettati dalla troppa foga di rimontare e dall’inesperienza. Partita equilibrata nel primo quarto, in cui i bernaldesi hanno dimostrato buone giocate e bravura sotto canestro, con Lepenne e Larocca tra i più ispirati: il quintetto del PalaCampagna, alla sirena, è avanti 19-17, pur avendo fallito proprio nel finale due tiri liberi con Manicone. Seconda frazione che parte con Monteroni all’attacco e bravo a ribaltare il punteggio, trascinato dai punti del numero 23 Pinto che porta i suoi sul 19-26. Time-out di coach Razic e, al rientro sul parquet, reazione d’orgoglio del suo quintetto che, con i quattro punti di Larocca e la tripla di Russo, si porta sul 26-26. Da qui in poi la Pink va in difficoltà, mentre i salentini di coach Palmieri crescono e iniziano a costruire un vantaggio rassicurante, sfruttando i numerosi errori degli avversari, con il secondo parziale che si chiude 36-43. Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia e i padroni di casa iniziano a perdere sempre maggiore terreno nei confronti di Monteroni che arriva al massimo vantaggio di +21. Il quarto si chiude 43-64 e al quintetto del PalaCampagna non resta che giocare con orgoglio i restanti dieci minuti nel tentativo di rientrare in gara o quantomeno di rendere il passivo meno pesante. L’ultima frazione vede Castano e compagni perdere molti palloni in fase di possesso, anche a causa della stanchezza e del caldo afoso che limita le giocate dei cestisti jonici, mentre il quintetto salentino non spinge più di tanto sull’acceleratore, chiudendo la partita sul 47-81. Nonostante il passivo pesante al cospetto di una buona squadra, il tecnico montenegrino può essere soddisfatto per i primi due parziali e per alcune giocate dei suoi, ma per competere in un campionato difficile come l’Eccellenza Under 17 c’è ancora tanto da lavorare.

Bernalda, “PalaCampagna”, ore 18
PINK BERNALDA: Dimonte, Lepenne, Manicone, Larocca, Minei, Di Giosa, Russo, Castano. Coach: Vidak Razic.
MONTERONI LECCE: Rizzato, Calasso, Lorenzo F, Pinto, Lorenzo G, Martina, Quarta, Alemanno. Coach: Michele Palmieri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here