Matera Akragas 3-1. Le Pagelle di Tommaso Taccardi

0
177

Un Matera convinto liquida la pratica Akragas e continua la sua marcia verso il primo posto.

LE PAGELLE DI TOMMASO TACCARDI:
1) D’Egidio VOTO 6,5. Buon esordio per il giovane portiere materano, si fa trovare pronto in ogni circostanza, sempre concentrato.
28) Ingrosso VOTO 6,5. Solita prestazione di sostanza nella difesa materana, in questa difesa a tre si trova sempre più a suo agio.
5) De Franco VOTO 6,5. Sembra un po’ distratto in occasione del gol ospite, viziato, tra laltro, da un fallo di mano.
E’ l’uomo che comunque guida la difesa e lo fa con la consueta pulizia.
3) Mattera VOTO 7. La fascia destra, per gli ospiti, non esiste! Un vero e proprio muro, leader indiscusso della difesa.
23) Di Lorenzo VOTO 7. Questo ragazzo fa paura! Quando ha un minimo di condizione fa male agli avversari, l’intensità con cui si propone e attacca la corsia di destra è cosa rara per la categoria.
21) Armellino VOTO 7. Si fonde perfettamente con Iannini, sorprende sempre più il suo spirito di sacrificio, la crescita di questo elemento è sotto gli occhi di tutti ed ha ancora margini di miglioramento.
8) Iannini VOTO 7. E’ sempre nel vivo del gioco, capitano e anima della squadra al novantatreesimo si catapulta in avanti procurando l’autogol avversario. Ha una condizione invidiabile.
27) Casoli VOTO 6,5. Solita grande corsa, con Mattera alle sue spalle, formano un asse di sinistra d’acciaio.
19) Sartore VOTO 6,5. Impegnato in un ruolo non proprio suo si applica con la giusta determinazione, suo il delizioso colpo di tacco che libera Iannini in area in occasione del calcio di rigore. Sostituito da CARRETTA
( voto 5,5) che entra con troppa foga nel match sbagliando praticamente tutto.
29) Negro VOTO 7,5. Sempre propositivo, si smarca che è una meraviglia risultando un vero e proprio spauracchio per la difesa siciliana, con un tiro angolatissimo a mezza altezza trasforma il rigore che sblocca la partita. Sostituito all’84’ da Louzada (s.v).
10) Strambelli VOTO 8. La palma del migliore in campo, secondo me, se la merita tutta. Ha voluto, cercato e meritatamente trovato il gol. Sempre più utile alla causa biancazzurra, la sua tecnica con il suo tocco di palla al servizio della squadra con la giusta umiltà. Sostituito da De Rose (voto 6). Da il suo solito contributo a centrocampo.
All. AUTERI VOTO 6,5.
Era sicuro di avere le giuste risposte dalla sua squadra e le ha avute.
Ci sarà da lavorare ancora su alcuni aspetti ormai già noti ma siamo sulla buona strada.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here