MATERA PAGANESE. Auteri: “Matera osso duro per tutti”

0
205

E’ un Auteri un po’ più loquace del solito quello che si presenta in sala stampa per parlare della partita che vedrà, il suo Matera, affrontare la Paganese del tecnico Grassadonia in trasferta. “Affrontare la gara di Pagani da capolista non cambia molto rispetto a prima”, attacca il mister, ” Affrontiamo una buona squadra che è guidata da un ottimo collega, una squadra che ha delle qualità e che gioca molto bene, è forse risultata essere un po’ discontinua ma è sicuramente un’ottima compagine. Dal canto nostro andremo a giocare con la tensione e la consapevolezza giusta per poter fare un’ottimo match. Andiamo a Pagani per far bene, la squadra, nei suoi effettivi sta bene e la squalifica di Armellino verrà rimpiazzata da De Rose che tanto bene sta facendo in campionato e che meriterebbe di giocare di più. No, non ci soffermiamo al fatto che siamo primi in classifica, energie inutili non le sprechiamo a fare questi ragionamenti, conta arrivare primi alla fine. Una cosa è certa, la concentrazione dovrà essere massima. Sicuramente non c’è il rischio che queste feste risultino indigeste anche perchè abbiamo lavorato noi, come hanno lavorato anche le altre squadre. Ci sono degli impegni importanti e, le nostre attenzioni, sono rivolte agli impegni e no alle feste. Siamo professionisti seri. Cosa è stato il 2016 per me? Ormai è passato, sono concentrato sul presente e a quello che deve essere…ma non chiedetemi di leggere il futuro perchè non so quello che potrà riservarci. Una cosa è certa, il Matera è un osso duro per tutti! Tutte le squadre hanno pregi e difetti, questa squadra ha senz’altro più pregi che difetti, squadre perfette non esistono. Al contrario di altre volte, i miei uomini, hanno avuto una settimana regolare, la partita è stata preparata con i tempi giusti e, a conferma di quanto detto nei giorni scorsi sull’argomento “recupero” contro la Juve Stabia, voglio farvi notare che la partita Siena – Pro Piacenza, è stata recuperata dopo un mese mentre a noi ci hanno imposto di affrontare gare una dietro l’altra a tamburo battente. I convocati sono 19, mancherà lo squalificato Armellino, il portiere D’Egidio e Louzada”.
A margine della conferenza stampa, il DG Iodice ha avuto modo di affermare che sia Infantino che altri giocatori del Matera presenti in rosa, non lasceranno la città dei sassi.
La partita, sarà anticipata rispetto all’orario prefissato di due ore e avrà inizio alle ore 16.30.
Previsti circa 150 tifosi al seguito.
Probabile formazione:
Alastra, Ingrosso, De Franco, Mattera, Casoli, De Rose, Iannini, Meola, Strambelli, Carretta, Negro.

TOMMASO TACCARDI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here