Melfi e Matera partono col botto in Coppa Italia. Il Potenza pesca il Grottaglie

0
234

Altra settimana ricca di impegni per le squadre lucane che sul campo hanno dimostrato già una discreta forma e buone possibilità di ben figurare nei rispettivi campionati. Ma andiamo con ordine.
MELFI- Prima vittoria stagionale per il Melfi che, nel girone H della Coppa Italia di Lega Pro, ha espugnato lo “Zaccheria” di Foggia grazie ad un gol proprio allo scadere del giovane Libutti che ha trascinato la squadra melfitana in testa alla classifica del girone. Al termine di una partita accorta, è stato il lucano Libutti, all’esordio con la casacca gialloverde, a decidere il match con un perfetto tiro che si è insaccato alle spalle di Narciso. Primo tempo equilibrato tra le due squadre, mentre nella ripresa sale in cattedra la formazione di Bitetto che ha legittimato così i tre punti in terra pugliese. Prossimo impegno il 24 agosto, quando il Melfi si giocherà il passaggio del turno nel suo stadio contro l’Ischia. Intanto è prevista per il 12 agosto una nuova amichevole per testare i miglioramenti dei giocatori in rosa: avversario l’Equipe Salerno, squadra di calciatori campani disoccupati.
MATERA- Anche il Matera conquista tre punti nell’esordio di Coppa Italia di Lega Pro davanti ai circa duemila tifosi del “XXI Settembre”: demolite le resistenze dei calabresi della Vigor Lamezia grazie ad un 3-1 che lascia spazio a ben pochi commenti. I biancazzurri, inseriti nel gruppo L anche con il Martina Franca, conducono il match senza particolari assilli e dimostrano già una buona qualità di gioco. Autieri può sorridere già al 1’, quando Madonia trasforma in oro la perfetta collaborazione tra Letizia e Bernardi. Il 2-0 arriva a cinque minuti dalla fine del primo tempo, con lo scatenato Letizia che deposita in rete una splendida azione corale orchestrata da Coletti e Cuffa. Nel secondo tempo i calabresi provano a rientrare in partita e Puccio direttamente da punizione riapre i conti. Ma la partita va in ghiaccio al 27’, quando Cuffa fa tris e regala la prima domenica di gioia ai tifosi materani che iniziano la stagione così come l’avevano chiusa, cioè con una vittoria. Prima del match la società lucana aveva annunciato l’acquisto del portoghese Vasco Fiasca, difensore centrale con trascorsi in serie B con la maglia di Padova, Ascoli e Vicenza.
POTENZA- I rossoblù di Giacomarro sono reduci dall’amichevole contro il Crotone di mister Drago, ex giocatore del Potenza. I calabresi, i quali affronteranno nuovamente la serie B, hanno rifilato un tris ai lucani che, nonostante le due categorie di differenza, non hanno affatto sfigurato. Nel primo tempo i ragazzi di Drago sbloccano il risultato già dopo dieci minuti con Padovan, lesto a sfruttare una disattenzione difensiva e a battere Terbeschi. Il Potenza, nonostante il temporale, tiene testa ai più quotati avversari e sfiora in due occasioni il pari. Nella ripresa la situazione resta in equilibrio, nonostante la girandola di sostituzioni, fino al 75’, quando Torregrossa raddoppia. Il tris pochi minuti dopo arriva con Di Giorgio. La squadra potentina è scesa nuovamente in campo il 10 agosto contro il Moliterno, squadra impegnata nel campionato di Eccellenza lucana: 5-0 il punteggio finale, con le marcature che portano la firma di Palumbo, Di Senso e Viola, questi ultimi con una doppietta a testa, mentre Bartolini è rimasto fermo ai box per motivi precauzionali, visto un leggero fastidio avvertito durante gli allenamenti. In Coppa Italia di Serie D il Potenza pesca il Grottaglie: il turno preliminare si giocherà al “D’Amuri” il prossimo 24 agosto alle ore 16; sarà il primo appuntamento ufficiale per il nuovo Potenza di Giacomarro.
FRANCAVILLA- Anche il Francavilla non delude le attese e infligge un sonoro 9-0 alla Murese, squadra impegnata nel campionato di Eccellenza. Partita senza storia, con gli uomini di Lazic che hanno dimostrato buona sintonia e discreti ritmi di gioco, anche se l’avversario è sembrato davvero troppo debole per trarre conclusioni affrettate. La società lucana non sarà impegnata nel primo turno preliminare di Coppa Italia di categoria, ma entrerà in scena nella seconda fase.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here