“Nutrirsi di legami” per una vita migliore: il nuovo evento targato Anthos

0
244

Pomeriggio culturale il prossimo 23 maggio all’Iguana Cafè 2.0 del Borgo San Basilio dove Anthos, in collaborazione con l’Ordine degli Psicologi Basilicata e le Biblioteche Comunali di Pisticci, ha organizzato un’importante convegno dal titolo molto interessante: “Nutrirsi di legami per alimentare la propria esistenza e crescere in modo sano. Scrivere per riappropriarsi della propria storia e condividerla per il bene di tutti”. Saranno affrontate tematiche molto interessanti, con relatori d’eccezione e la solita grande organizzazione targata Anthos, la Società di Cooperativa Sociale presente e molto attiva nel territorio pisticcese. Il convegno sarà anzitutto il momento per presentare il nuovo libro “Nutrirsi di legami” di Antonello Chiacchio, psicoterapeuta di Lauria, titolo da cui prende spunto il tema dell’intera manifestazione. Il libro racconta l’esperienza lavorativa, la crescita professionale e umana di questo lucano che dedica la sua opera al padre, autentico punto di riferimento nella sua vita. Presente alla manifestazione anche l’Esercito di Carta, il club del libro dell’Associazione Emanuele Angelone 11’72, anch’essa sempre attiva dal punto di vista culturale nel territorio: relatrice sarà l’ideatrice del Club Daniela Montano che presenterà al pubblico la fantastica esperienza di lettura comune di un libro e condivisione di pensieri sulle storie in esso contenute. Sarà presentato anche un altro libro: si tratta del testo scritto dagli educatori di Anthos e pubblicato già qualche anno fa; ora “Quando dal tavolo nasce un fiore, quando le parole sono importanti quanto le storie che narrano” si arricchisce di nuove esperienza maturare dagli educatori che hanno composto l’opera col preciso intento di informare i lettori delle loro attività, del loro impegno e, perché no, anche del loro coraggio. La Cooperativa Sociale coglierà anche l’occasione per presentare al pubblico i loro progetti per il futuro e i servizi che vengono messi a disposizione dei bambini, come l’ortoterapia e il centro diurno. Presente anche l’Ordine degli Psicologi di Basilicata che, nella figura di Maria Rosaria Labecca, descriverà il mondo dell’educazione e i modelli da seguire, soprattutto per quei bambini con particolari handicap o disagi che hanno bisogno di maggiori attenzioni e di una integrazione costante e ricca di amore. Tanti altri relatori presenzieranno alla manifestazione la cui moderatrice sarà Maria Grazia Giannace, responsabile Anthos, con una possibilità di arricchimento per genitori e adulti che vorranno aderire all’iniziativa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here