Ospedale di Tinchi: abbattimento terzo piano. Il comitato difesa non ci sta

0
213

L’ASM ha deliberato la richiesta di finanziamento alla Regione Basilicata per interventi necessari alla sicurezza del Terzo Piano dell’ Ospedale Angelina Lo Dico di Tinchi. La delibera è la n. 739 del 16 giugno 2014. L’ASM ha pubblicato all’Albo Pretorio online solo la delibera, ma il progetto preliminare allegato alla delibera no. La richiesta alla Regione è di un finanziamento di 850.000 euro per la demolizione del terzo piano e di 500 mila euro per interventi sul blocco A. Non conosciamo il progetto allegato, ma dalla delibera si evince che i lavori previsti sono solo per l’abbattimento del terzo piano. Ora la politica ha il dovere di dare risposte. Per tutto il resto non si muove ancora nulla. E’ da Ottobre 2013 che è stata adottata la delibera che istituisce l’Ambulatorio chirurgico per il Trattamento del Piede Diabetico. E’ stato anche approvato il protocollo, ma tutto resta solo sulla carta. Le funzioni dell’Ambulatorio non vengono ancora attivate e le attrezzature non vengono fornite.
Sono passati più di 16 mesi dalla delibera per la manifestazione di interesse per la gestione della riabilitazione cardiopolmonare. Nessuna nuova sulla pubblicazione del Bando.
Il nuovo reparto di Dialisi sarebbe stato realizzato per fine Giugno…!
Da tempo stiamo denunciando che nelle scale dell’Ospedale le pareti mostrano ancora i buchi e ampi pezzi di muro senza intonaco lasciati dai carotaggi e dai test sulla presunta instabilità del terzo piano. Piccioni e guano sono dappertutto, i volatili entrano addirittura sui balconi e vi dimorano, e prolificano. Ci sono piccioni morti nelle tubature e il fetore si sente dappertutto. Non c’è alcun rispetto del protocollo e il degrado architettonico degli ambienti e dei locali dovrebbe davvero far correre il direttore sanitario, ma tutto tace e tutto continua come prima. C’è mancanza di organizzazione negli ambulatori, un utilizzo anarchico del personale infermieristico, l’assenza evidente di una figura di riferimento in direzione sanitaria. Le richieste di attrezzature e suppellettili per la dignità degli ambienti rimangono inascoltate.
In assemblea stasera è emersa la preoccupazione per la delibera del Direttore Generale che chiede alla Regione il finanziamento per l’abbattimento del terzo piano senza alcun riferimento alle prospettive future. E’ emersa la rabbia perché nulla ancora si muove per le attività degli ambulatori. Il Comitato chiede un incontro urgente, anche a Potenza, con il Presidente Marcello Pittella e la Direzione Generale dell’ASM.

19 giugno 2014

Il Comitato Difesa Ospedale di Tinchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here