Pisticci incontra gli Archeologi dell’Università di Rennes

0
362

Da undici anni, ormai, proseguono incessanti gli scavi presso l’Incoronata, zona rurale del pisticcese, dove gli archeologi dell’Università di Rennes continuano la ricerca di testimonianze e resti della civiltà greca che si stanziò sul colle della campagna lucana. Il responsabile degli scavi è Mario Denti, il quale, in questi anni ha evidenziato come l’Incoronata di Pisticci rappresenti un perfetto esempio di incontro tra popolazioni indigene preesistenti e primi greci che giunsero nel Sud Italia per colonizzarla e fondare quella che poi sarà la Magna Grecia. Nel convegno organizzato proprio per fare il punto sulle attività archeologiche e sul futuro della collina dell’Incoronata si parlerà il prossimo 24 settembre presso il Centro TILT di Marconia, a partire dalle 19.
Interverranno, oltre al responsabile degli scavi e membro dell’Università di Rennes 2 Mario Denti, anche l’archeologa Barbara Taddei, Adele Esposito, Responsabile Servizi Culturali del Comune di Pisticci, e lo storico pisticcese Giuseppe Coniglio. La chiusura del convegno è affidata all’Assessore alla Cultura Francesco D’Onofrio, il quale esporrà alla comunità come il Comune intende valorizzare in un futuro prossimo le ricchezze storiche e culturali della zona, al fine di incrementare il turismo e far crescere l’incidenza del nostro territorio nel contesto storico della Magna Grecia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here