Pisticci ricorda le vittime delle Foibe

0
550

In occasione della Giornata del Ricordo, l’Italia commemora i suoi figli uccisi nelle foibe istriane durante la Seconda Guerra Mondiale: una tragedia inenarrabile di immensa portata ai confini con l’ex Jugoslavia in cui morirono migliaia di italiani tra giovani e meno giovani, imprigionati e gettati nelle foibe, grandi e profondi caverne tipiche della regione carsica e dell’Istria. Anche Pisticci vuole commemorare una pagina tra le più nere della storia d’Italia: per farlo il Comune di Pisticci, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia sezione Matera, ha organizzato un convegno per ricordare le vittime e provare a comprendere l’assurdità dei crimini che donne e uomini hanno dovuto subire in Istria, Dalmazia e Fiume. Interverranno alla manifestazione del prossimo 10 febbraio lo storico Giuseppe Coniglio, il Sindaco di Pisticci Vito Di Trani e Angelo Tataranno, dirigente provinciale ANPI. L’evento si terrà presso la Sala Consiliare di Pisticci a partire dalle 18:30.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here