“Processo a Verri” nel consiglio comunale di Matera. Ma il logo non si cambia

0
459

E’ stato uno contro tutti di Paolo Verri, direttore della Fondazione Matera 2019, all’acceso Consiglio comunale che si è svolto stasera. Una sorta di “processo a Verri” come tanti consiglieri più volte lo hanno definito nel corso del dibattito. La massima assise cittadina ha ribadito attraverso i vari interventi dei consiglieri la volontà di mantenere il vecchio logo. A nulla sono valse le ragioni di Verri riguardo il cambio del logo, argomentate con l’ausilio delle immancabili slide di renziana memoria. Alla fine il sindaco di Matera, che ha preso per ultimo la parola, ha ribadito la ferma volontà di non cambiare il logo di Matera 2019.

All’inizio del suo intervento, in chiusura di consiglio comunale, il Sindaco De Ruggieri ha fatto un riferimento storico al “Processo a Verre” che vedeva imputato, nel 70 (A.C.) Gaio Licinio Verre, sfruttando forse l’assonanza tra i cognomi di Verre e Verri. Il parallelismo storico tra il processo condotto da Cicerone a Verre e il consiglio comunale di oggi ha mandato in bestia Paolo Verri che, visibilmente contrariato, ha respinto con veemenza l’allegoria del Sindaco di Matera.

Ribadita in maniera bipartisan dai consiglieri comunali una maggior trasparenza della Fondazione Matera Basilicata 2019.

La decisione finale sul ritiro del logo avverrà in sede di consiglio di amministrazione della Fondazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here