Quale futuro per l’ex Club Med di Pisticci?

0
596

Un incontro per il futuro dell’ex Club Med si è tenuto ieri a Roma tra delegati del Comune di Pisticci, vertici di Italia Turismo, società proprietaria del complesso turistico, e alcuni imprenditori lucani interessati a vedere riaprire, dopo anni di tira e molla, la struttura turistica sita sul territorio pisticcese e che, grazie alla nomina di Matera come Capitale della Cultura Europea 2019, potrebbe rappresentare un punto di riferimento importante per il turismo estivo sulla costa jonica. Per il Comune di Pisticci presenti, oltre al primo cittadino Di Trani, anche l’Assessore con delega al turismo Antonio Sassone, il Tecnico Ingegnere Salvatore Giannace e il legale dell’ente pisticcese Anio D’Angella. La delegazione del Comune lucano, prima dell’incontro nella Capitale, ha manifestato un cauto ottimismo circa le possibilità di riapertura della struttura turistica nell’ottica di una ripresa economica dell’intera area. Nel corso di questi anni si sono susseguiti numerosissimi incontri, risultati poi infruttuosi, tra istituzioni ed imprenditori interessati al complesso pisticcese, soggetto, inoltre, ad una serie di lavori di ristrutturazione. L’ultima voce che aveva affrontato il tema dell’ex Club Med è quella del consigliere regionale Castelluccio che, lo scorso novembre, si era scagliato contro il Governo, reo, a detta del politico lucano militante in Forza Italia, di sottovalutare la posta in gioco dell’area turistica in chiave occupazionale e di rilancio economico. Il villaggio turistico chiuse nel 2010 quando il Club Med, ultimo gestore, decise di puntare su strutture a quattro stelle, mentre l’impianto lucano ne aveva soltanto tre. Si tratta del primo villaggio turistico apparso sulle coste joniche della Basilicata: aperto con Club Med Metaponto nel 1987, il complesso è di proprietà di Italia Turismo S.p.a. e, in questi anni, se ne è spesso paventata una riapertura, puntualmente disillusa dai fatti. Chissà se questa possa essere la volta buona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here