Riva dei Greci Basket Bernalda premiata dal CONI per le attività giovanili

0
104

Continua a mietere consensi l’attività sportiva della società cestistica Riva Dei Greci Bernalda: il sodalizio jonico, presieduto da Donato Carella, è stato premiato per la promozione dello sport sul territorio lucano all’interno dell’annuale kermesse organizzata dal CONI. La Riva dei Greci Basket, attiva a Marconia, Pisticci, Bernalda e Ginosa, proprio quest’anno ha raggiunto un elevata utenza e, anche grazie all’alta professionalità degli istruttori, si è aggiudicata con merito il premio del CONI: “Siamo naturalmente felici che tutti i nostri sforzi e sacrifici in termini di professionalità possano essere ripagati con questi riconoscimenti che certificano la nostra competenza e la nostra attenzione verso i piccoli atleti-afferma il responsabile tecnico Giuseppe Carella- La nostra società è operativa 365 giorni all’anno con attività anche al di fuori del periodo scolastico al fine di assicurare una costante crescita dei nostri atleti nel contesto sportivo. L’elevata utenza di quest’anno dimostra che le famiglie apprezzano la nostra passione e danno fiducia alla nostra preparazione. Anche quest’anno, oltre che con le attività pomeridiane, siamo attivi a titolo gratutito nell’orario scolastico con progetti di promozione di uno sport fantastico come la pallacanestro sin dalla tenera età”. Intanto sono ripresi i corsi di basket e minibasket anche a Marconia: “Dopo alcune settimane di stop per problemi logistici sono riprese le nostre attività anche nella frazione pisticcese- conclude Carella- Tutti i bambini dai 5 ai 14 anni possono partecipare agli allenamenti del martedì e giovedì presso il Palazzetto dello Sport a partire dalle 17:15 per iniziare un percorso sportivo importante con la nostra società”. La Riva Dei Greci Bernalda si occupa esclusivamente del settore giovanile e punta, attraverso la costanza e la professionalità, a formare giovani atleti tecnicamente validi e preparati ai più alti valori che lo sport insegna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here