Scuola Volley ferma ai box. Vincono le due squadre materane di Prima Divisione

0
92

Delle quattro partite in programma, soltanto due sono state quelle disputate nella settima giornata di Prima Divisione: la prima, tra Sasaniello Volley Matera e Camarda Bernalda, ha visto la squadra materana imporsi con un roboante 3-0 sulle malcapitate avversarie, mentre il Pianeta Volley Matera si è imposto per 3-0 sul campo della Open Space Arredamenti Stigliano. Week-end di volley, dunque, fortemente ridimensionato ,ma con degli stravolgimenti in classifica: se la Scuola Volley si conferma leader indiscussa del campionato, al secondo posto si affaccia la Sasaniello Volley Matera che affianca le bernaldesi di Piero Calabrese grazie alla vittoria nello scontro diretto e intende dire la sua in chiave promozione. Ma c’è da ricordare che le bernaldesi capitanate da Marianna Ricci hanno una partita da recuperare. La Edil Loperfido di Dino Esposito, vittoriosa a Stigliano, giunge al quarto posto con nove punti, tallonata dalla coppia Tricarico-Scanzano con sei punti ma con, rispettivamente, una e due partite da recuperare. Chiudono la classifica la Gi Elle Volley Policoro, con quattro punti e una partita da recuperare e la squadra di Stigliano che ha perso tutte le partite non conquistando neanche un set.
Nella palestra Agna di Matera la Sasaniello Volley annienta la Camarda 3-0: risultato netto, ma ci sono stati momenti in cui la partita poteva tranquillamente pendere a favore delle ospiti, incapaci, tuttavia, di tener testa alle più forti avversarie. Calabrese deve rinunciare sia a Volpe che a Fai, sostituite da Shmili e Parisi. Primo set di marca locale che prova da subito ad imprimere il giusto ritmo alla partita, arrivando fino al 24-21; sono gli ace di Spartano a riportare la Camarda in partita (24-24). La rimonta sarebbe completata, ma l’arbitro vanifica tutto: prima assegna il 25-27 alla Camarda, poi, su consiglio del suo secondo, rivede la sua scelta consentendo a Matera di pervenire al pareggio. La Camarda, frastornata e innervosita, viene piegata 29-27, tra mille proteste e mugugni. Nel secondo set non c’è scampo per Molinari e socie, superate in scioltezza dall’ottimo palleggio e dagli efficaci attacchi delle atlete materane che vincono 25-12. Prova a rientrare in partita il sestetto bernaldese, ma si capisce che non è una giornata propizia per costruire una rimonta, nonostante i tentativi delle ospiti di trovare i giusti assetti in campo: le ragazze di casa vincono anche il terzo parziale, stavolta 25-18.
Blitz esterno delle ragazze di Dino Esposito della Edil Loperfido PVF Matera che espugnano il palazzetto della Open Space Arredamenti Stigliano 3-0. Le giovani terribili atlete del coach bernaldese si impegnano, lottano e conquistano tre punti fondamentali per la corsa ai posti che contano. Già nel primo parziale le materane partono forte, dimostrando miglior gioco ed organizzazione al cospetto di un team, quello stiglianese, ancora inesperto e alle prime armi: così per Bovino e compagne è facile imporsi 13-25. Reazione veemente delle stiglianesi che provano a tener testa alle avversarie, ma anche nel secondo set sono costrette alla resa (20-25). Nel terzo set il sestetto ospite decide di chiudere i giochi e vince facile 14-25.
In attesa che vengano giocati i recuperi e che si definisca meglio la situazione di classifica delle squadre, non si può non elogiare il percorso netto della Edil Loperfido MateraBernalda che, nel campionato Under 16, occupa la prima posizione, con otto vittorie in altrettante partite: un cammino vincente per Basile e compagne che si avvicinano di partita in partita alla conquista del secondo titolo provinciale consecutivo. La formazione allenata da Dino Esposito si è imposta 3-2 nel big-match contro la Gi Elle Policoro, rischiando qualcosina contro le agguerrite avversarie, ma conquistando la vittoria che le consente di mantenere il primato. Nulla da fare, invece, per le ragazze di Policoro che hanno sfiorato il colpaccio, ma sono state sopraffatte dalla maggior tecnica delle avversarie. Ora la nuova avversaria delle giovani materane della PVF è la Lascaro Matera, che occupa il secondo posto con due punti in meno: soltanto battendo la rivale, ci potrebbe essere un clamoroso sorpasso per la attuale vice-capolista, ma, visto l’impressionante campionato della Edil, la cosa sembra improbabile.
Ma il domino del movimento giovanile materano prosegue incontrastato anche nel campionato Under 18 femminile, dove la Gruppo Festa Bernalda Matera domina il torneo grazie alle sei vittorie in altrettante gare disputate: il 24 gennaio si disputerà il match decisivo per riaprire le speranze di primato della Sasaniello Matera che insegue la formazione di Dino Esposito. In caso di vittoria della capolista, si potrebbe già stappare lo spumante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here