TEATROPAT PRESENTA: TRAMEDITERRA 2021, RASSEGNA ESTIVA DI ARTI PERFORMATIVE.

0
2957

Torna ad alzarsi il sipario del TeatroPAT nel suggestivo scenario della Murgia appulo-lucana. Immersa nella natura, la rassegna Tramediterra si svolgerà “en plein air”, dal 30 giugno al 5 settembre, nelle masserie “Vita” di Matera e “Scalera” di Altamura.

Una intensa programmazione accompagnerà l’estate 2021 con un cartellone di ampio respiro che ospiterà 27 spettacoli, tra cui due prime nazionali ed un debutto site-specific. Le proposte artistiche abbracciano il teatro per l’infanzia, la musica, la danza e il teatro contemporaneo.

La rassegna è dedicata alla memoria dell’artista e cofondatrice del TeatroPAT Tina Latorre. In collaborazione con l’associazione Athena e da un’idea di Anna Onorati, Anna De Meo, Giusi Zaccagnini, Gabriella Catalano, Tramediterra si avvale della direzione artistica di Marco Bileddo. 

Il “Teatro Infanzia” andrà in scena tutti i mercoledì e giovedì alle 20.30. Si inaugura il 30 giugno con le marionette di uno Strambo Circus della Compagnia del Rospo Rosso. Successivamente sarà la volta degli attori e dei variopinti pupazzi del TeatroPAT, e ancora del Teatro Potlach, di Giacomo Dimase, (finalista con Spiderman al Roma Fringe Festival 2021), delle ombre di Silvio Gioia. Riservati ai più piccoli anche gli appuntamenti con la musica e la danza di Pino Basile e Giuseppe Muscarello e con il teatro di Anna Maria Loliva e Cristina Aubry.

Il filone “Musica”, in programma tutti i venerdì alle 21.00, suggerisce percorsi e generi diversi. Si comincia il 2 luglio con il concerto Radici della cantautrice Giusy Zaccagnini, breve viaggio nella tradizione americana, portoghese, irlandese e italiana prima di svelare le origini dell’artista. Seguiranno, nelle prossime settimane, la musica d’autore di Rita Zingariello, quella popolare dei Taràntica, di Rosalba Santoro, l’ironia e la ricerca delle Faraualla. Si spazierà dall’elettronica di Michele Ciccimarra e Nanni Teot (Dreams Machine, prima nazionale) alle inedite sonorità di Pino Basile, Eufemia Mascolo e Mariantonietta Scalera (Versi della Murgia, debutto site-specific) sino alle risonanze balcaniche e del sud America della Bandarisciò; 

Il “Teatro Contemporaneo” porterà sul palcoscenico, ogni sabato e domenica alle 21.00, produzioni di teatro d’attore, danza e teatro di figura. Apre il 3 luglio Venere/Adone di e con Danilo Giuva della Compagnia Licia Lanera. Pièce di ispirazione shakespeariana e che affonda nei temi dell’amore e dell’identità emotiva e sessuale. Rivolta a tutti, in particolare agli adolescenti.

Si proseguirà con: Il viaggio di Psiche di Sista Bramini, O Thiasos TeatroNatura; Per Edith Piaf di Teatro Potlach (premio ABE’s awards in Bethlehem, Pennsylvania); Ophelìa, Amleti e Amuleti di Athena in coproduzione con TeatroPAT (prima nazionale); La morte del resuscitatore di Santiago Baculima; Terra nuda di Gabriella Catalano, Lucia Pennacchia, Eufemia Mascolo; Clocharme di Serenella Converti e Giusi Zaccagnini; Guarda come nevica 3. I sentimenti del maiale della Compagnia Licia Lanera.

“Ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le età! -conclude entusiasta Marco BileddoTramediterra è un progetto sostenibile, autofinanziato, concepito per la comunità e per gli artisti che, a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia, hanno affrontato fiduciosi e pazienti la loro tempesta, restando aggrappati all’albero maestro della speranza e della resistenza. Ripartiamo dunque con questa iniziativa, augurandoci di contribuire a nutrire di arte e cultura il territorio nel quale viviamo e ci esprimiamo”.

Calendario degli spettacoli

Teatro Infanzia”, tutti i mercoledì e giovedì alle 20.30:

30 giugno e 1 luglio, Strambo Circus della Compagnia del Rospo Rosso. Teatro di marionette (consigliato a partire dai 4 anni), Matera;

7 e 8 luglio, Florinda e l’orco del TeatroPAT. Pupazzi, attori e musica (dai 4 anni), Matera;

14 e 15 luglio, Il mago del grano del Teatro Potlach. Teatro d’attore (dai 4 anni), Altamura; 

21 e 22 luglio, Spiderman di Giacomo Dimase. Teatro d’attore (dai 9 anni), Altamura; spettacolo finalista al Roma Fringe Festival 2021;

28  e 29 luglio, La forza di Arianna di Silvio Gioia. Teatro d’ombra (dai 4 anni), Matera;

4 e 5 agosto, Lo sbernecchio del Bubbù di Pino Basile e Giuseppe Muscarello. Danza e musica (dai 4 anni), Matera;

18 e 19 agosto, Colorful di TeatroPAT. Attori e pupazzi in gommapiuma (dai 5 anni); Altamura;

25 e 26 agosto, La bella e la bestia di Anna Maria Loliva e Cristina Aubry. Teatro d’attrici (dai 5 anni), Matera;

primo e 2 settembre, Fatto è il fatto di TeatroPAT. Teatro d’attore (dai 5 anni), Matera; nuova produzione.

Musica”, tutti i venerdì alle 21.00:

2 luglio, Giusy Zaccagnini in Radici, Matera;

9 luglio, Rita Zingariello ne I giganti e la bambina, Matera;

16 luglio, Taràntica in Nati misti, Altamura;

23 luglio, Rosalba Santoro in TerraSia, Altamura;

30 luglio, Faraualla in Ogni male fore, Matera;

6 agosto, Michele Ciccimarra, Nanni Teot in Dreams Machine: viaggio nella musica elettronica, Matera; prima nazionale;

20 agosto, Pino Basile, Eufemia Mascolo e Mariantonietta Scalera in Versi della Murgia. Concerto per galline, pecore, mucche e pastore, Altamura;

a partire dalle 19.00, ogni 30 minuti, musica/performance; debutto site-specific;

27 agosto, Bandarisciò in Viaggio musicale a bordo di un risciò, Matera;

03 settembre, Taràntica in Nati misti, Matera.

Teatro Contemporaneo”, ogni sabato e domenica alle 21.00:

3 e 4 luglio, Venere / Adone di Danilo Giuva e della Compagnia Licia Lanera, Matera; 

10 e 11 luglio, Il viaggio di Psiche di Sista Bramini, O Thiasos TeatroNatura, Matera;

17 e 18 luglio, Per Edith Piaf di Teatro Potlach, Altamura; premio ABE’s awards in Bethlehem, Pennsylvania (USA).

24 e 25 luglio, Ophelìa, Amleti e Amuleti di Athena in coproduzione con TeatroPAT, Altamura;

prima nazionale; 

31 luglio e primo agosto, La morte del resuscitatore di Santiago Baculima. Teatro di figura contemporaneo (alle 19 e in replica alle 21.00), Matera; 

7 e 8 agosto, Terra nuda di Gabriella Catalano, Lucia Pennacchia, Eufemia Mascolo. Danza contemporanea/musica, Matera;

21 e 22 agosto, Clocharme di Serenella Converti e Giusi Zaccagnini, Altamura;

28 e 29 agosto, Clocharme di Serenella Converti e Giusi Zaccagnini, Matera;

4 e 5 settembre, Guarda come nevica 3. I sentimenti del maiale della Compagnia Licia Lanera, Matera.

Le location degli spettacoli: 

Masseria Vita, contrada Alvino – 75100 Matera

https://maps.app.goo.gl/K5W5Cu4y8A28UoWv6 

Masseria Scalera, via Cassano delle Murge – 70022 Altamura (BA)

https://maps.app.goo.gl/TtouHS78S6FAv3AP7  

La prenotazione è obbligatoria. Per info e prenotazioni:

info@teatropat.com / tel. 3280046536  / www.teatropat.com 

TeatroPAT / Puppets and Actors Theater, biografia.

Unica compagnia di teatro di figura della Basilicata con sede a Matera, è stata fondata nel 2016 da Tina Latorre e Marco Bileddo.

Il TeatroPAT unisce il linguaggio del teatro di figura, che utilizza pupazzi, burattini, marionette, maschere, oggetti e ombre, all’azione di attori dal vivo. La sua ricerca indaga prevalentemente il rapporto tra attore e pupazzo ed esplora nuovi linguaggi visivi e drammaturgici, dalla commedia dell’arte al teatro contemporaneo. Dall’unione di tecniche diverse ne nasce sempre una originale miscela teatrale che rende gli spettacoli del PAT adatti ad un pubblico eterogeneo. I testi sono originali. Scene, costumi, personaggi e oggetti sono realizzati artigianalmente, con materiali di recupero.

Il TeatroPAT ha partecipato con le proprie produzioni a rassegne e festival di teatro ragazzi in diverse regioni d’Italia. Dal 2018 la compagnia dispone del “Piccolo Teatro Laboratorio delle Arti e delle Figure”, spazio versatile e idoneo a laboratori, workshop e spettacoli teatrali. 

Con le rassegne Viaggi di Fantasia, riservata all’infanzia e inaugurata nel 2017, e Performing Time, dedicata alle arti performative e lanciata nel 2018, la compagnia ha ospitato circa 50 spettacoli di compagnie e artisti provenienti da tutta Italia.

Il TeatroPAT vanta collaborazioni di livello nazionale e internazionale, tra cui il Teatro Potlach di Fara in Sabina, Milon Mela del West Bengala India e Illoco Teatro di Roma.

Ha collaborato con alcune associazioni locali, promosso corsi di teatro di figura e di arti applicate in alcune scuole del materano e della Puglia. Tra le collaborazioni istituzionali si segnala il Museo Nazionale “D. Ridola” di Matera.

Nel 2019 il TeatroPAT è stato partner, sia con UISP sia con Il Vagabondo, di due progetti di Matera Capitale Europea della Cultura 2019. Sempre nello stesso anno, la compagnia è stata capofila del progetto internazionale Peace Women Singing, a cui hanno partecipato circa 40 donne provenienti da Spagna, Algeria, Creta e Italia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here