Una giovane pisticcese al convegno “School of democracy” a Reggio Emilia

0
219

In un periodo di forte allontanamento dei giovani dalla politica ,sorprende l’emezionante storia di Francesca Mastronardi, una giovane pisticcese ,che ha partecipato al convegno “School of democracy” organizzato dal gruppo del Parlamento europeo “Socialisti e democratici europei “ e svoltosi a Reggio Emilia tra il 21 e il 23 aprile. Alla conferenza ,organizzata in work-shop sui temi più attuali , hanno partecipato 28 paesi rappresentati da 100 giovani selezionati su 1000 candidatura con apposita domanda e lettera di motivazione. Tra gli ospiti principali ,il padrone di casa Gianni Pittela ,l’ex ministro Cecile Kyenge ,Laura Boldrini , Martin Schulz e altri europarlamentari .Contattata Francesca ha raccontato cosi la sua esperienza “ Mi piace presentarmi come Francesca, la ragazza, che al Liceo, adorava la temuta professoressa di filosofia e a cui oggi devo il mio grazie più grande. Ho 24 anni, sono in procinto di laurearmi in giurisprudenza presso la facoltà di Bari.
Adoro leggere, dai quotidiani alle monografie, dai romanzi ai massimari della Cassazione penale.
Ho partecipato a questo evento perché ho voluto sfidarmi, mettermi alla prova e dimostrare a me stessa che un cambiamento è possibile.
Sono stati giorni intensi di emozioni. Tanta partecipazione, complicità, capacità di creare un dibattito costruttivo. Un esempio di fare politica senza antagonismi o embrionali arrivismi personali.
Ammetto di avere una certa difficoltà nel descrivere una delle esperienze più belle della mia vita. Da brivido le parole di Gianni Pittella, sul coraggio di andare oltre gli steccati, di puntare all’impossibile.
Ho imparato che è possibile costruire un mondo partecipativo, in cui le idee generano futuro, progresso e volontà di cambiare e di affrontare le criticità.
Tra gli ospiti che mi hanno affascinato, Gianfranco Pasquino, professore emerito di scienze politiche a Bologna, Christophe Nijdam, Segretario Generale della Finance Watch, Malika Hamidi, attivista nel movimento femminista islamico, Carlo Feltrinelli e infine onorata di ascoltare Jean-Paul Fitoussi, professore emerito a Parigi nonché presso la LUISS Guido Carli di Roma.
Pittella, in qualità di Presidente del PSE è stato onorato della presenza di ben tre lucani. Abbiamo avuto modo di presentarci e di congratularci con lui per la straordinaria iniziativa.
Dopo la laurea, ho intenzione di continuare il mio percorso di studi e perché no puntare a Bruxelles!”

William Grieco

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here