Amministrazione ed esercenti di ristoranti e bar di Bernalda a confronto sulle emissioni sonore

0
285

Si è tenuto lo scorso 30 marzo l’incontro tra l’Amministrazione Comunale di Bernalda e gli esercenti di bar e ristoranti della cittadina jonica al fine di definire di comune accordo le linee guida per l’organizzazione degli eventi estivi nel rispetto della quiete pubblica. Il confronto, fortemente voluto dagli amministratori per creare un clima di responsabilità e di collaborazione, ha visto la partecipazione di numerosi commercianti e titolari di bar e ristoranti che hanno manifestato le loro posizioni e le loro richieste, nel tentativo di raggiungere un accordo che potesse essere allo stesso tempo rispettoso della legge sull’emanazioni di onde sonore, della quiete pubblica e degli interessi degli stessi commercianti. L’incontro si è reso necessario per l’avvicinarsi dell’estate, periodo in cui, vista la vocazione turistica della cittadina jonica, il centro di Bernalda pullula di gente e numerose manifestazioni vengono organizzate nei principali locali della città. Durante la scorsa estate, tuttavia, numerose furono le segnalazioni dei cittadini disturbati dalla musica e dagli spettacoli nelle ore notturne. Per evitare il ripetersi di spiacevoli inconvenienti, gli organizzatori di eventi presso i loro esercizi commerciali, oltre che rispettare i limiti di legge sulle emissioni sonore, dovranno comunicare preventivamente all’ufficio preposto l’organizzazione dell’evento al fine di evitare manifestazioni concomitanti nella stessa serata; la regola è fortemente voluta dagli amministratori per favorire ed incentivare le occasioni di svago per la cittadinanza e, allo stesso tempo, tutelare la quiete pubblica e il riposo della gente. Gli esercenti presenti hanno manifestato soddisfazione sull’incontro e hanno apprezzato la voglia di instaurare un rapporto di collaborazione da parte degli amministratori: i commercianti ora dovranno preparare le loro proposte e presentarle nel prossimo incontro, al fine di raggiungere un equilibrio tra le varie posizioni e regolare definitivamente la materia prima dell’apertura della stagione estiva. Intervenuti durante l’assemblea sia il Sindaco Domenico Tataranno che l’Assessore alle attività produttive Domenico Calabrese, mentre Barbara Lombardi ha coordinato la discussione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here