Barbieri e la Lucania: binomio di gusto

0
121

Si è conclusa la permanenza dello chef Bruno Barbieri in Lucania: il giudice di MasterChef ha soggiornato a Pisticci, confermando nei giorni scorsi la sua collaborazione con Amaro Lucano in occasione del 120° compleanno dell’azienda di liquori della Valbasento. Barbieri, dopo aver attentamente visitato la cittadina jonica, ha visitato anche la futura capitale della cultura europea Matera, rimanendo positivamente colpito dalle bellezze della Lucania: “Tre giorni stupendi a Pisticci, insieme alla Famiglia Lucano. Nel cuore della Basilicata, Pestìzze, come la chiamano in dialetto, è una cittadina bellissima, ricca di storia, cultura e tradizione gastronomica. In questo viaggio ho scoperto i sapori di una terra autentica e ho conosciuto persone molto ospitali, che mi hanno fatto sentire a casa” afferma lo chef pluristellato Michelin sul suo sito ufficiale. Naturalmente non poteva mancare il suo giudizio sulla gastronomia lucana e pisticcese: “La cucina è semplice, contadina, genuina. Molte verdure, soprattutto fave, cicorie e il peperone crusco. Imperdibile la pasta fatta in casa: tagliolini, maccheroni ai ferri, orecchiette e i ruccoli, gnocchetti concavi ideali con le cime di rapa. Non va dimenticato che questa è la patria della luganega, portata su al nord ai tempi dei romani, aromatizzata con peperoncino o coriandolo. Magari accompagnata dal tipico pane di Matera. E per chiudere in dolcezza i sospiri, chiamati anche dolci della sposa, buonissimi”. Barbieri, entusiasta per la straordinaria esperienza in regione, promette di tornare nella bellissima Lucania: “Proprio in  quei giorni ho festeggiato, insieme alla gente del posto, una grande notizia: Matera è stata eletta capitale europea della cultura per il 2019. Non potete capire la gioia e l’orgoglio di tutta la Basilicata: potevi sentirli per la strada, nei bar, nei negozi. Un’occasione straordinaria per valorizzare questa terra. Io ci tornerò sicuramente. E voi?”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here