IL DESIGNER MATERANO TOMMASO SCHIUMA IN MOSTRA A NAPOLI PER EUCICLO

0
1955

Ciocco è il salvadanaio in legno del designer materano Tommaso Schiuma selezionato per la mostra di design EUCICLO, oggetti virtuosi, ospitata dal 3 al 5 maggio 2023 nelle sale monumentali della Stazione Marittima di Napoli, in piazza del Municipio, durante la quinta edizione di Green Med Symposium, un laboratorio di idee, formazione e divulgazione sostenibile in cui si incontrano Istituzioni, Imprese, Associazioni, Università, che si misureranno sui temi contemporanei del riciclo e dei cambiamenti climatici.

Ciocco figura nel catalogo dell’ADI Index, che raccoglie i migliori oggetti di design prodotti in Italia negli anni 2020 e 2021 per poi concorrere nel 2022 per la XXVII edizione del Premio Compasso d’Oro, il più antico ma soprattutto il più autorevole premio mondiale di design.

EuCiclo espone una serie di prodotti scelti nell’ADI Index e selezionati per il Compasso d’Oro/ADI, storico premio per le aziende italiane, inventato da Giò Ponti nel 1954, oggi raccolto nell’ADI Design Museum di Milano. Gli oggetti sono stati individuati per i contenuti di sostenibilità ambientale che i concept progettuali e le declinazioni produttive manifestano. In questa nuova visione del design il ciclo di vita dei prodotti, superando lo step minimo del riciclo, deve diventare “armonico”: un euciclo che contemperi le spinte del mercato e le istanze sociali, nonché le tecnologie innovative, la cultura e i linguaggi espressivi del tempo.

Nei prodotti esposti l’attenzione all’ecosistema è coniugata in modi differenti che comprendono in alcuni casi l’attitudine alla trasformazione in materia seconda, in altri l’eccezionale durata, tecnica e culturale, che ne allunga la vita per riuscire a intercettare l’empatia di generazioni diverse di fruitori, rimanendo stabili nello scenario domestico e urbano. Non mancano esempi in cui i materiali derivati da scarti, tramite processi produttivi innovativi, diventano materia privilegiata per le sperimentazioni del design contemporaneo.

Tra le aziende in mostra figurano Alessi, prestigiosa azienda di oggetti per la tavola, e Magis, storico marchio di sedute innovative, nonché diverse dinamiche realtà produttive del made in Italy. Il grande maestro Achille Castiglioni e il sorprendente designer Konstantin Grcic, guidano la schiera di autori internazionali, noti e meno noti, che firmano gli oggetti esibiti.

CIOCCO (dal catalogo dell’Adi Index)

Un salvadanaio in legno di rovere. Ha come tappo un cuneo, in legno di noce o colorato, che, battuto con un martello, apre il salvadanaio spaccandolo in due. Dopo la rottura il salvadanaio potrà essere incollato nuovamente e riutilizzato. Racconta un gesto rituale antico, la fatica e la pazienza di spaccare la legna e accatastarla per l’inverno: una pratica semplice, vicina all’abitudine quotidiana del risparmio. Riporta al contatto con la materia, alla manualità. Un oggetto con cui interagire e di cui prendersi cura: riempire-rompere-riparare, un ciclo che si ripete. Vuole essere un invito all’uso parsimonioso delle risorse per la sua funzione, per l’idea che lo accompagna, per l’uso di materiali naturali e per la possibilità di riutilizzarlo dopo la rottura.

TOMMASO SCHIUMA

Designer e artigiano specializzato nella lavorazione del legno per la creazione di arredi e complementi per la casa. Da più di 20 anni lavora nel territorio materano cogliendo preziosi spunti dalle tradizioni della città e dal territorio murgiano che la circonda.

Nel 2010 crea il brand Schiuma Post Design. Il progetto esprime la volontà superare le tendenze e le mode del momento per creare oggetti ispirandosi a valori autentici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here