Il Matera dilaga a Reggio Calabria. Le pagelle di Tommaso Taccardi

0
222

Vittoria roboante del Matera contro la Reggina di Karel Zeman che fino a questo momento aveva ben figurato in campionato. Vetta della classifica che si avvicina grazie alla concomitante sconfitta della capolista Lecce a Catania.

LE PAGELLE DI TOMMASO TACCARDI.
1) Bifulco VOTO 6,5. Più reattivo del solito, in alcune circostanze riesce a sbrogliare situazioni complicate. IN RIPRESA.
28) Ingrosso VOTO 7. Qualche piccolissima sbavatura ma offre una prestazione attenta in fase difensiva tenendo bene a bada gli esterni reggini che quasi mai lo hanno impensierito. FRANCOBOLLATORE.
5) De Franco VOTO 7. Buona prestazione per il nostro Ciro che guida la difesa come sa fare, sfortunato nell’occasione dell’autogol si rifà alla grande lanciando Louzada in occasione del sesto gol biancazzurro. PULITO.
6) Piccinni VOTO 6,5. Un po’ sotto tono rispetto ai suoi compagni di reparto, si ha l’impressione che la difesa a tre non fa al caso suo, un passo indietro rispetto alla prova offerta contro il Catanzaro ma ci può stare. BENINO.
23) Di Lorenzo VOTO 7. E’ uno dei tanti ex di questa partita, devastante in quella posizione, vuole figurare bene avanti al suo ex pubblico e ci riesce egregiamente, superlativo il suo anticipo a centrocampo che ha permesso poi a Sartore di fornire l’assist a Negro per il secondo gol del Matera. CAVALLO DI RAZZA.
21) Armellino VOTO 6,5. Si sacrifica più del solito, la Reggina dalle sue parti risulta essere insidiosa, l’ex capitano degli amaranto mette da parte le emozioni iniziali e fa la sua bella partita in quella zona di campo dal terreno di gioco imperfetto adeguandosi e mettendoci più quantità che qualità. PREZIOSO.
8) Iannini VOTO 7,5. Ormai ogni aggettivo è sprecato per descrivere l’indispensabilità del nostro capitano. I suoi inserimenti centrali, oltre che alla visione di gioco, sono da manuale del calcio, condisce la sua prestazione con un gol. INSOSTITUIBILE.
27) Casoli VOTO 7. Non deve dimostrare più nulla, dalle sue parti gli avversari hanno un bel filo da torcere, attacca e difende con la stessa efficacia, prova anche alcune conclusioni e dà sempre l’impressione di essere fresco annichilendo i suoi dirimpettai. Suo l’assist per il terzo gol di Negro. INSTANCABILE.
19) Sartore VOTO 7,5. E’ stata un po’ la mossa a sorpresa di Auteri ( se così si può dire) in molti auspicavano un suo utilizzo più assiduo, Sartore ha svolto il suo compito in maniera ottima, su di lui il fallo commesso dal portiere reggino da cui è scaturito il primo gol e suo l’assist delizioso per Negro dopo pochi minuti che ci ha permesso di raddoppiare. FICCANTE. (dal 62′ De Rose VOTO 6)
29) Negro VOTO 8,5. E’ praticamente l’eroe della gara, dirada il fumo delle torce reggina con il rigore che dopo sei minuti trasforma impeccabilmente con freddezza. Deliziosi gli altri due gol fatti con tocchi felpati, i suoi movimenti tra le linee sono di un’acume unico. Sta ritornando il Negro della Salernitana. ECCELLENTE. (dal 77′ da Louzada VOTO 7. Altro ex, un gol ed un assist in 25 minuti)
10) Strambelli VOTO 7. La più bella partita sin qui fatta dal barese, si cala sempre più negli schemi del mister, i suoi cross sono indispensabili, il suo lancio per Sartore in occasione del calcio di rigore che sblocca la partita è con il contagiri, rimango convinto che in condizione può darci tantissimo e può sicuramente crescere molto e, per farlo, deve giocare. ILLUMINANTE. (dal 73′ Carretta VOTO 6,5 poco più di 15 minuti per siglare il primo gol della stagione. Che sia di buon auspicio?)
All. Auteri VOTO 7. Come al solito prepara benissimo la gara, si arrabbia parecchio già dal primo tempo sbracciandosi spesso con i suoi, sembra una partita (dal punteggio finale) che è andata molto bene ma, per lo special one di lega pro non è così.
Il tecnico imputa alla squadra sempre i soliti errori che, anche ieri, hanno permesso gli avversari di rifarsi sotto riaccendendo la speranza di raddrizzare una partita già persa. Arrabbiatissimo per l’atteggiamento dei suoi, pare abbandoni la panchina prima della fine e rientra negli spogliatoi. IMBUFALITO.
TIFOSI VOTO 10. Anche a Reggio Calabria non hanno fatto mancare il loro apporto e sono stati ripagati dalla larga vittoria. ENCOMIABILI.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here