“Io non dimentico”: l’Associazione “Etnie” ricorda la Shoah in un dibattito

0
105

La Shoah non può essere dimenticata e l’associazione “Etnie- Culture Senza Frontiere” tiene fede all’impegno, organizzando per sabato 31 gennaio una manifestazione in ricordo delle vittime della deportazione nazista nei campi di concentramento. L’evento denominato “Io non dimentico” si terrà presso la Sala Consiliare di Marconia ed è realizzato in collaborazione con “ArcheoArt Basilicata” e con il patrocinio del Comune di Pisticci. ” Viviamo in una società che ha ancora molto bisogno di ricordare. Ricordare fatti che sono culminati solo una manciata di anni fa, nonostante ci sia ancora chi non vuole sapere e chi volta volutamente le spalle fingendo di non vedere” affermano gli organizzatori nel comunicato di presentazione dell’evento “E’ importante non dimenticare, per ricordare il passato, comprenderlo, accettarlo e far si che non accada più. Pare fantascienza detto così, ma ricordo che tutto è già successo e non è detto non si ripeterà se non si attua una comprensione del passato che parta dal singolo, per poter rafforzare tutta la società”.
Tra i relatori dell’evento la giornalista Eleonora Cesareo, lo storico Giuseppe Coniglio, l’Assessore alla Cultura del Comune jonico Francesco D’Onofrio e l’Assessore al Turismo e allo Sport Antonio Sassone; durante la serata verranno letti ed interpretati brani e lettere di internati dal Direttore artistico di “Etnie” Vito Antonio Baglivo, mentre la presentazione della serata è affidata all’archeologo Antonio Affuso, vice Presidente dell’associazione con sede in Via Magna Grecia a Tinchi. L’inizio del dibattito è previsto alle ore 19.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here