Laboratorio per Matera: la proposta di Fratelli d’Italia in vista delle comunali

0
335

“In vista delle elezioni amministrative, -sostiene Corrado Arfò, Portavoce Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Città di Matera – Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale Città di Matera invita tutte i cittadini, le associazioni, i movimenti e i partiti, alternativi al centrosinistra ad incontrarsi per riunire idee e proposte in un programma comune per supportare la Città Capitale europea verso il 2019.
Ieri, si è riunita la Costituente materana che, alla presenza del Consigliere regionale Gianni Rosa, dopo aver affrontato la discussione dell’attuale assetto organizzativo del partito a livello cittadino, ha deciso di lanciare un laboratorio di idee.
FdI-AN Città di Matera è convinta che, qualsiasi sia il nome del candidato Sindaco, non si può prescindere da due elementi fondamentali: la persona scelta a rappresentare il centrodestra deve essere una personalità di alto profilo che si ponga al di fuori dei vecchi schemi e logiche consociative; la visione che dovrà proiettare Matera nel contesto europeo deve essere condivisa e deve basarsi su un programma concreto e realizzabile.
Tutto ciò non può prescindere da una forte presa di posizione alternativa a quella del Pd che, sbronzo della nomina a Capitale europea della Cultura 2019, ha già iniziato a litigare, non su progetti concreti e sulle importati opportunità che questa nomina può portare alla nostra Città, ma solo sulla occupazione di quella o quell’altra poltrona.
Ecco perché c’è bisogno di linfa nuova, lontana dai vecchi retaggi che hanno il solo intento di alimentare le solite filiere clientelari e amicali. Ecco perché c’è bisogno di idee nuove che guardino ad un nuovo modo di amministrare Matera, lontano da politiche miopi volte solo ad accrescere il potere di un singolo e che miri invece al bene ed allo sviluppo collettivo.
Quale miglior mezzo per arrivare ad un vero rinnovamento di un tavolo attorno al quale riunire tutte le forze positive materane? Noi ci saremo. Per Matera”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here