MATERA, COMMERCIANTI DI PIAZZA VITTORIO VENETO “OSTAGGI” DEL PALCO RAI.

0
365

Protestano i commercianti di Piazza Vittorio Veneto a Matera per l’ingombrante presenza del palco per il Capodanno Rai colpevole di mandare a picco i guadagni. Da quasi un mese gli esercenti sono “ostaggio” di questo “mausoleo”, come lo definiscono, che non è stato ancora smontato. E i guadagni calano, e non di poco, perché il palco chiude le prospettive dei negozi e non permette alla gente di entrare agevolmente nelle attività.

“Ho un mancato fatturato di oltre 40mila euro – afferma Giuseppe Cibelli proprietario dello store Sisley- rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ovviamente tutto documentabile dai registri contabili. Nel periodo natalizio, in cui si fa gran parte del guadagno di tutto l’anno, io mi trovo a dover fare i conti con questo palco-ostacolo che non facilita certo l’ingresso dei clienti. La prospettiva sul mio negozio è completamente chiusa da transenne e torrioni di luci, così lo spazio riservato all’ingresso si riduce a poco più di un metro, raggiungibile con un percorso tortuoso.  Mi aspettavo che subito dopo Capodanno arretrassero il perimetro della zona transennata in modo da liberare le prospettive dei negozi. Invece nulla. A rallentare ulteriormente i tempi ci ha pensato la neve. Non sappiamo quando finiranno di smontare tutto, ne abbiamo avuto informazioni in merito dall’assessore al commercio del Comune. Come comitato di commercianti del centro stiamo preparando una richiesta di risarcimento danni a Rai e Comune che consideriamo responsabili di questi mancati guadagni. Guadagni che continuano a calare anche ora che sono iniziati i saldi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here