Matera paralizzata dalla neve. Piano di emergenza del Comune poco efficace. Critiche sui social

0
263

Il peggiorare delle condizioni meteo con l’abbondante caduta di neve dalle prime ore di questa mattina ha paralizzato la città di Matera. Il traffico in città è nel caos per varie situazioni critiche che si segnalano in più punti dell’area urbana. Incidenti, tamponamenti autobus e mezzi pesanti di traverso hanno mandato in tilt la circolazione creando non pochi disagi ai cittadini. Le situazioni più critiche si registrano nelle due zone industriali del paip e in via La Martella dove gli automobilisti sono bloccati a causa di mezzi fermi, tra i quali autobus urbani ed extraurbani. Problemi anche in via Collodi e sulla circonvallazione nei pressi dell’ospedale. E proprio gli autobus urbani hanno creato qualche problema alla circolazione: in più punti della città si sono intraversati perchè sprovvisti di catene. A fronteggiare l’emergenza neve l’unico mezzo spargisale del Comune che spesso rimane bloccato a causa delle auto ferme nelle zone più critiche. E questo non fa altro che complicare la situazione. Attese bibliche alle fermate dei bus e c’è grande preoccupazione tra i genitori che hanno potuto accompagnare i figli a scuola stamattina ma avranno problemi per andarli a recuperare alla fine delle lezioni. Critiche piovono in questo senso per non aver chiuso le scuole come accaduto in quasi tutto il resto della regione.

Non essendo stato sparso il sale preventivamente, varie situazioni di traffico bloccato si registrano quasi ad ogni strada in pendenza. I social network sono inondati di foto e video che documentano le situazioni di disagio in città. Non mancano ovviamente le critiche per la gestione della macchina organizzativa da parte del Comune che si limita alle raccomandazioni di rito invitando gli automobilisti a “muoversi con i propri mezzi, solo muniti di catene o di gomme appropriate, così come stabilito dalla normativa in materia, pena le sanzioni previste dal codice della strada”. “La situazione” si legge in una nota del Comune di Matera “è costantemente monitorata ai fini della valutazione dei necessari interventi diretti a superare criticità che si dovessero riscontrare” senza peraltro riferirsi alle tante criticità già in atto ed in attesa di soluzione.

Il Comune ammette implicitamente le difficoltà ad intervenire con il piano neve e fa sapere che “a seguito dell’azione di monitoraggio delle avverse condizioni meteo, è stata ritenuta necessaria la chiusura alla circolazione delle seguenti strade: Aia del Cavallo, Via dei Normanni, Via Ugo La Malfa, Discesa di San Vito”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here