Mensa scolastica a Matera: Cittadinanzattiva contro il comune

0
232

“Dopo aver chiesto la partecipazione – afferma in una nota Cittadinanzattiva Matera – all’incontro tenutosi lo scorso mercoledì fra L’ATI che gestisce il Servizio Mensa scolastica e l’Amministrazione Comunale, non solo abbiamo ricevuto un “due di picche” da parte dell’Ass. Guarini e della Dott.ssa Mancino, ma non abbiamo avuto nemmeno il piacere di ricevere una nota ufficiale, il tutto in barba a quanto sancito dall’art. 2 c. 461 della Legge n. 244 del 24 dicembre 2007; art. 118 della COSTITUZIONE ITALIANA e dal recente D. Lgs. 33/2013.
Le parole Partecipazione Civica dei cittadini e delle associazioni di consumatori,Concertazione, Trasparenza dell’attività della P.A., probabilmente non appartengono al vocabolario di coloro che ci rappresentano e amministrano i nostri servizi ed interessi.
Chiediamo ufficialmente, che Cittadinanzattiva sia parte ATTIVA ed integrante dell’Osservatorio sul Servizio mensa, a tutela di tutte le famiglie e bambini che fruiscono di tale servizio, e che venga cambiato il regolamento dello stesso osservatorio e riviste le procedure di controllo in tutti gli aspetti tecnico-amministrativi.
Se dovessimo dare un voto a questo ramo dell’amministrazione comunale di matera, sinceramente diremmo che è BOCCIATA!”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here