Padre e figlio salvati dalla prontezza del bagnino al Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci

2
8728
Il bagnino Salvatore Viggiani e l'elicottero del 118

Salvatore di nome e di fatto. Si chiama così, Salvatore Viggiani, il bagnino che ieri mattina ha salvato due persone, padre e figlio, nelle acque del Porto degli Argonauti a Marina di Pisticci. Il suo immediato intervento ha evitato che un giorno di mare si potesse trasformare in tragedia per i due protagonisti di questa storia.

“Padre e figlio- racconta Salvatore- si erano avventurati oltre le boe di sicurezza e mentre li tenevo d’occhio mi sono accorto che erano in difficoltà. Si trovavano nei pressi della scogliera che delinea il braccio del Porto, così mi sono buttato in acqua: ho tratto in salvo prima il bambino che ho passato ad un bagnante che era in acqua e poi ho recuperato il padre che era in una situazione più seria. Già in acqua ho effettuato immediatamente le manovre di salvataggio per fargli vomitare l’acqua ingerita. Poi una volta a riva, con l’aiuto degli altri bagnini del team, abbiamo effettuato le altre manovre di salvataggio. Per fortuna è andato tutto bene”.

Il bambino è stato portato via in ambulanza, mentre il padre è stato portato all’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera con l’eliambulanza del 118, giunta da Matera in pochi minuti, che è atterrata in spiaggia, sulla banchina del Porto. Insomma, una storia a lieto fine per questa famiglia di Pinerolo in vacanza sulla costa jonica grazie anche alla attenta sorveglianza del team di bagnini del Porto degli Argonauti che sono presenti in spiaggia negli orari di apertura dei lidi.

Il team di bagnini del Porto degli Argonauti

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here