L’ASM SI TINGE DI ROSA PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE DONNE 

0
3228

Visite gratuite, esami diagnostici e incontri informativi per la salute della donna nei presidi ospedalieri di Matera, Tricarico, Policoro, Tinchi e Stigliano. E’ così che l’Azienda Sanitaria Locale di Matera  ha scelto di celebrare l’8 marzo, la Giornata internazionale della donna, proponendo una serie di iniziative a loro riservate e comunicando visivamente la ricorrenza con un raggio di luce rosa proiettato su una porzione delle facciate degli edifici dell’ASM, a memento dell’iniziativa proposta. Ecco il dettaglio del programma: il giorno 8 marzo, 30 donne, di età compresa tra 30 e 45, anni potranno prenotare visite senologiche ed esami strumentali quali mammografia ed ecografia da effettuarsi il giorno 9 marzo all’Ospedale Madonna delle Grazie dalle ore 14,30. Sarà possibile prenotarsi nella giornata dell’8 marzo al numero 0835/253139 dalle ore 12, alle ore 13,30.

Per quanto riguarda la prevenzione delle malattie della cervice uterina è previsto uno pap-test gratuito che avrà luogo a Matera, Policoro, Tinchi, Stigliano e Tricarico. Il giorno 7 marzo dalle 8 alle 14 sarà possibile prenotare l’esame al n. 0835/253313 per la sede di Matera; 0835 /253332 per la sede di Tricarico; e 0835/986310 per Policoro, Stigliano e Tinchi. Le prenotazioni saranno per un numero massimo di 30 esami per ogni sede. L’esame offerto si svolgerà l’8 marzo a Matera al piano seminterrato (-1), corpo B, del reparto Fisiopatologia della riproduzione, dalle ore 14.00 alle ore 19.00; a Tricarico presso il  presidio sanitario e a Policoro in ospedale, presso gli ambulatori ostetrico-ginecologici, con orari dalle 8 alle ore 14. Gli stessi orari (8-14) saranno validi per i presidi di Tinchi e Stigliano.

Anche all’ospedale di Matera è stato ampliato il ventaglio dell’offerta dell’Unità Operativa di Terapia intensiva coronarica, che ha prontamente accolto la richiesta della Direzione Strategica dell’Asm offrendo gratuitamente consulti di valutazione del rischio cardiovascolare nelle donne e visite cardiologiche che si svolgeranno nell’Ambulatorio di Cardiologia (primo piano) dell’Ospedale Madonna delle Grazie dalle ore 16 alle ore 19 del giorno 8 marzo. In quest’ultimo caso non è necessaria la prenotazione.

“L’ASM è sempre più vicina alle donne – afferma il Direttore Generale, Sabrina Pulvirenti – e coglie l’occasione per annunciare che sta per iniziare anche la certificazione di genere che migliorerà ulteriormente tutti i percorsi dedicati alle donne”.

Soddisfazione per l’iniziativa dell’ASM è stata espressa dall’Assessore regionale alla Salute e Politiche della persona, Francesco Fanelli che ha rivolto il suo ringraziamento a tutte le donne impegnate nel Servizio sanitario regionale nel tutelare la salute dei cittadini impegnandosi nei diversi ambiti, soprattutto in questi ultimi anni di pandemia che hanno messo a dura prova la sanità nazionale.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here