A Ferrandina il 26 luglio il primo evento della rassegna “Giornata della Pace” con Iulia VerevKina.

0
1024

Con vero piacere, il Presidente Mario Pallotta, anche a nome del Direttivo e degli iscritti, comunica la costituzione della “Pro Loco Ferrandina” e l’avvio delle sue attività, in sintonia con il Comune di Ferrandina. 

Il particolare periodo di crisi che attraversiamo, richiede un maggiore impegno organizzativo, al fine di aggregare e stimolare attività culturali e promozionali del territorio, importanti per la vita di un piccolo centro che vuole rilanciare la sua presenza all’interno di una regione dalle mille bellezze.

Il nostro intento è diventare un utile riferimento per questo rilancio, con la più ampia partecipazione possibile da parte di tutti i cittadini. 

Lo Statuto dell’Associazione prevede a riguardo che, dai 14 anni in poi, tutti i cittadini possano iscriversi, proprio in ragione di una ampia collaborazione.

In questo quadro, risulteranno fondamentali l’Assemblea dei soci e la propositiva e fattiva collaborazione dell’Amministrazione comunale, oltre che di tutte le Associazioni presenti sul territorio.

Con il loro ausilio realizzeremo progetti legati alla promozione del territorio, delle tradizioni nonché della nostra cultura locale, al fine di conservare la nostra identità ma al contempo arricchirla con il confronto di quegli aspetti positivi che il tempo trascorso ci ha regalato.

Siamo in attesa che il Comune ci assegni una sede, ma nel frattempo abbiamo iniziato ad essere operativi.

Per questa stagione estiva, abbiamo previsto degli eventi che realizzeremo insieme  all’Amministrazione comunale e che presto verranno pubblicizzati. E’ possibile anche che agli eventi già previsti possano aggiungersene di altri, ed ovviamente sarà nostra cura fornire idonea informazione anche di quelli. 

Il primo evento in programma è una serata musicale dal titolo “GIORNATA DELLA PACE” che vedrà la partecipazione della pianista russa di fama internazionale, Maestra Iulia VerevKina, accompagnata dal violino del Maestro Antonio Fauzz, il 26 luglio alle ore 21, presso il Chiostro dell’ex Convento di Santa Chiara, in Ferrandina. 

Riteniamo infatti che la musica serva ad allietare gli animi e costruire ponti, auspicio che vogliamo rilanciare in questo delicato momento storico. 

Vi aspettiamo numerosi e confidiamo nella partecipazione attiva della cittadinanza ferrandinese.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here