Anlù vince la dodicesima edizione del Campionato invernale di vela del Mar Jonio, trofeo Megale Hellas

0
2592

Sabato e domenica si sono svolte la sesta e la settima prova del campionato lungo un percorso costiero di circa 20 miglia su un unico campo tra il Porto degli Argonauti e Taranto.

La regata di domenica ha concorso anche per il Trofeo Taranto Argonauti Race: la Regata dei Delfini giunta alla 6° edizione e organizzata dal Circolo Vela Argonauti e dalla Sezione di Taranto della Lega Navale Italia, con il contributo di Porto degli Argonauti, Taranto Yacht e del circolo Centro Velico Alto Jonio.

Le due giornate di regate sono state caratterizzate da uno splendido sole anche se con venti di modesta intensità.

Dopo il briefing di sabato mattina, le imbarcazioni sono partite alla volta di Taranto, dove è stata l’imbarcazione Anlù armata da Antonio Ammendola (Circolo Vela Argonauti) a tagliare per prima il traguardo in tempo reale.

Nello stesso pomeriggio, nella sede di Taranto della Lega Navale Italiana, si è svolto il briefing relativo alla Taranto Argonauti Race seguito da un rinfresco che ha visto la cospicua partecipazione di soci, skipper e armatori, in una serata all’insegna della convivialità condivisa dalla passione per il mare e per la vela.

Domenica mattina, nelle acque antistanti la Prefettura di Taranto sul lungomare Vittorio Emanuele III, sono state date il via alle procedure di partenza della Taranto Argonauti Race che ha visto gareggiare più di 20 imbarcazioni divise tra Classe ORC e Veleggiata.

A classificarsi in prima posizione, sia per la classifica in tempo reale che in tempo compensato della Classe ORC, è stata l’imbarcazione Flash, timonato da Andrea Milizia (LNI Taranto). Al secondo posto, si è classificata l’imbarcazione Anlù, seguita sull’ultimo gradino del podio dall’imbarcazione X-Lion armata da Leone Pellè (LNI Taranto).

Al termine della giornata, al Porto degli Argonauti si è svolta la cerimonia di premiazione seguita da un buffet dove tutti gli equipaggi si sono salutati dandosi appuntamento alla prossima edizione del Campionato, in programma per fine ottobre 2024.

La classifica generale in tempo compensato della seconda manche del Campionato Invernale ha visto dunque trionfare le imbarcazioni ANLU’ armata da Antonio Ammendola (Circolo Vela Argonauti), seguita dall’imbarcazione RAFFICA II armata da Vittorio Vercillo (Circolo Vela Ondabuena) e da ZITTO Abayachting Sailing Team di Girolamo Capozza (Centro Velico Azimut), classificata al terzo posto.

La classifica generale Over All della XII Edizione del Campionato Invernale del Mar Ionio ha visto, quindi, vincitrice del Trofeo Megale Hellas l’imbarcazione ANLU’ dell’armatore Antonio Ammendola (Circolo Vela Argonauti).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here