Equitazione: a Matera gli stage di dressage con il Campione Nazionale Andrea Giovannini

0
3832
Fine settimana dedicato all’equitazione con gli stage di dressage in corso di svolgimento alla Masseria San Giuliano, nei pressi della diga, alle porte di Matera. Il Campione italiano tecnico seniores assoluto di Dressage, Andrea Giovannini, è a Matera oggi e domani per tenere una serie di stage riservati a cavalieri provenienti da Basilicata e Puglia. Il dressage è una disciplina equestre olimpionica che viene anche chiamata gara di addestramento, durante la quale cavallo e cavaliere eseguono movimenti prevalentemente geometrici su un campo di forma rettangolare. 
 
“I corsi che teniamo qui a Matera in questo fine settimana – afferma Giovannini- sono diversi e personalizzati, in base al livello di preparazione dei cavalieri. Abbiamo ragazzi giovanissimi alle prime armi che vogliono imparare le basi per ginnasticare al meglio il proprio cavallo, ma anche cavalieri più esperti che vogliono perfezionare le tecniche di dressage per eseguire figure più complesse. Ho trovato dei ragazzi molto volenterosi e con tanta voglia di imparare che rappresentano il futuro di questa disciplina”. 
 
A frequentare lo stage organizzato da Vito Buono e Pasquale Chito dell’Associazione “Centro Equestre San Giuliano” saranno una quindicina di giovani appassionati di questa disciplina sportiva. “Abbiamo avuto una buona adesione agli stage con il campione nazionale Andrea Giovannini -afferma Vito Buono- considerando che è uno sport di nicchia ma in grande espansione in Basilicata. Nell’ultimo periodo parecchi materani si sono approcciati al dressage che permette di familiarizzare con i cavalli ed apprezzare le figure in cui si esaltano la finezza della monta del cavaliere e la correttezza dei movimenti del cavallo. Infine, durante gli stage si perfezionano l’affinità tra cavallo e cavaliere e le capacità tecniche individuale”. Gli stage proseguiranno anche domani per tutta la giornata.
 
Matera, 17 febbraio 2024

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here