E-commerce farmaceutici: cresce la richiesta di articoli sanitari

0
2879

Gli e-commerce hanno vissuto un periodo d’oro a cavallo della pandemia, con un incremento del 28% nel giro di un paio d’anni. 

Anche oggi la crescita delle vendite online non accenna ad arrestarsi e l’interesse dei consumatori nei confronti di questa nuova e comoda modalità d’acquisto continua ad aumentare contribuendo allo sviluppo degli e-commerce che registrano numeri sempre più importanti. 

Secondo quanto rivelato dall’Osservatorio eCommerce B2C Netcomm, il 2022 ha portato a un’ulteriore crescita del 14% il mercato di riferimento. Tra i settori che stanno riscuotendo il maggior successo rientra quello farmaceutico, che sta registrando un vero e proprio boom di vendite per quello che riguarda gli articoli sanitari.

Dove acquistare i migliori articoli sanitari online

Quando si parla di prodotti sanitari si fa riferimento a tutti quegli articoli che entrano in gioco per migliorare la salute e il benessere del soggetto che ne usufruisce.

Questo gruppo di prodotti non include i farmaci e medicinali, ma esclusivamente apparecchi, attrezzi, prodotti e strumentazioni che possono essere utilizzati per finalità diagnostiche, di controlli, terapeutiche, curative o preventive.

Per acquistare questo genere di prodotto online, è dunque necessario rivolgersi a e-commerce farmaceutici autorizzati. Ne costituisce un esempio Farmapic, e-pharmacy che offre un servizio di vendita articoli sanitari sicuro e affidabile.

In possesso di autorizzazione del Ministero della Salute C.u. 5518, questo store propone una vasta gamma di prodotti sanitari delle migliori marche, dalle siringhe ai cerotti, passando per soluzioni oculari e guanti non chirurgici. Tutti i prodotti messi in vendita sono a norma CEE, dunque altamente sicuri, e presentano costi davvero concorrenziali.

Il successo delle farmacie online

La vendita di farmaci e presidi medico-sanitari online è stata resa possibile a partire dal mese di luglio del 2015, anno in cui la legge italiana ha recepito, tra le altre cose, la Direttiva Europea 2011/62/EU.

Per poter operare legalmente, le farmacie online devono avere una sede fisica nella regione di riferimento e disporre dell’autorizzazione del Ministero della Salute. Inoltre, non possono mettere in vendita tramite i loro e-commerce i farmaci che richiedono la presentazione della prescrizione medica, ma esclusivamente farmaci da banco e senza obbligo di ricetta, integratori, prodotti omeopatici, nonché, per l’appunto, articoli sanitari di varia natura.

Gli articoli sanitari più venduti online

Ai primi posti tra gli articoli sanitari più venduti dagli e-commerce del settore ci sono i termometri clinici, strumenti che è sempre importante avere in casa per poter tenere sotto controllo la temperatura corporea di grandi e piccini. Privi di mercurio e facilmente disinfettabili, questi strumenti permettono di rilevare la temperatura corporea con un’elevata precisione e in pochissimi minuti.

Ampiamente acquistate anche le siringhe, sia con sia senza ago, indispensabili in diverse occasioni. Mentre le prime risultano fondamentali per chi deve assumere farmaci o altre sostanze, come cortisone o insulina, per via parenterale, tramite iniezione, le seconde sono molto utili per somministrare medicine allo stato liquido a persone con disabilità, bambini molto piccoli o animali domestici.

Anche i disinfettanti, presidi medici irrinunciabili, i quali dovrebbero essere sempre presenti in un kit di pronto soccorso casalingo, si trovano, insieme ai cerotti e alle bende, tra gli articoli sanitari più acquistati tramite e-commerce.

Online è inoltre possibile trovare occhiali premontati per la presbiopia, kit per l’ossigenoterapia, lancette sterili pungidito, striscette per la misurazione della glicemia, gel antidolorifici a base di artiglio del diavolo o arnica, nebulizzatori, preservativi e molto altro ancora.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here