IL COMUNE DI MATERA NON ACCETTA IL BONUS GAS. CASINO: “COSI’ SI LIMITA UN DIRITTO DEI CITTADINI”

0
2283

“Una operazione di ostruzionismo politico quella del Comune di Matera che limita il diritto dei cittadini ad usufruire dello sconto regionale sul gas”. Commenta così il consigliere Nicola Casino, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, la decisione del sindaco Bennardi di non accettare, da domani, le le richieste dei cittadini per poter usufruire del bonus gas regionale. 

“Una decisione scellerata ed inaudita – continua Casino- che danneggia i cittadini materani e limita fortemente il loro diritto ad usufruire di uno sconto sulla bolletta del gas sancito da una legge regionale. Come Ponzio Pilato il sindaco Bennardi si lava le mani indicando nel comunicato che i cittadini potranno inviare le domane telematicamente con lo Spid sul portale predisposto dalla Regione Basilicata. Dunque anziché attivarsi per potenziare l’ufficio protocollo del Comune di Matera in vista di questa operazione che va a favore dei cittadini in un periodo di forte crisi economica, Bennardi, fresco del suo ultimo viaggio a Procida a spese dei contribuenti, decide di prendere tempo nascondendosi dietro le dichiarazioni dell’ANCI (Associazione nazionale comuni d’Italia) che ha convocato una riunione per domani. Un modo becero per fare ostruzionismo alle politiche di welfare della Regione considerando che l’Anci non ha invitato i Comuni a non accettare le domande dei cittadini. Ad essere danneggiati da questa decisione saranno soprattutto le fasce deboli della popolazione come gli anziani che non dispongono di uno Spid o non hanno dimestichezza con il computer ai quali, di fatto, viene negato il diritto di poter presentare il modello cartaceo della domanda allo sportello del Comune di Matera. Non si può negare con un post su Facebook il diritto dei cittadini di presentare una istanza al Comune sia essa un modulo per il bonus gas o qualsiasi altra istanza. Invito il sindaco Bennardi ad attivarsi sin da oggi per poter accettare da domani, 10 ottobre, le domande dei cittadini prendendo esempio dal Comune di Potenza che, da ieri, ha già predisposto ben 8 sportelli di accettazione in varie zone cittadine e ha attivato anche una mail alla quale poter spedire le domande. In questo senso do la mia disponibilità personale a collaborare con gli uffici comunali per attivare celermente un servizio di accettazione delle domande”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here