INFINITE STRADE, NESSUNA RINUNCIA. DUCATI MULTRISTRADA, IN PROVA A MATERA

0
177

C’e’ ancora qualche giorno di tempo per provare su strada la nuova Ducati Multistrada 1200 S disponibile presso la concessionaria Moto Competition di Matera. La Multistrada 1200 S sposta l’esperienza di guida a una dimensione senza compromessi. Imbattibile sull’asfalto, efficace e confortevole nei lunghi viaggi, divertente nell’off road e reattiva nei percorsi urbani. Grazie al motore Ducati Testastretta DVT, alle avanzate Ducati Skyhook Suspension (DSS) Evo e a un’elettronica raffinata il carattere da vera multibike non conosce limiti. Linee sinuose e superfici pulite creano differenza di volume tra la parte anteriore e quella posteriore, in un insieme dinamico e sportivo. La vista frontale, di forte impatto, è dominata dal proiettore aggressivo e tecnologico che insieme al fanale posteriore compatto con guida luce sono segni distintivi della nuova Multistrada 1200. Al frontale potente si contrappone la coda slanciata, resa ancora più pulita dallo scarico basso, realizzato in alluminio e lasciato in vista.

La Multistrada 1200 è dotata dell’innovativo motore Ducati Testastretta DVT con distribuzione desmodromica a fasatura variabile, per un’erogazione di potenza e una coppia ottimizzate a qualsiasi regime (rispettivamente di 160 CV a 9.500 giri/min e 136 Nm a 7.500 giri/min) in combinazione con una maggiore fluidità globale e bassi consumi di carburante. Il DVT (Desmodromic Variable Timing) consiste in un sistema continuo con doppio fronte di fiamma, utilizzato per la prima volta in un motore motociclistico, in grado di gestire sia l’albero a camme di scarico che quello di aspirazione.

In un motore tradizionale, l’apertura o la chiusura delle valvole di scarico e di aspirazione dipende dalla loro posizione (fissa) rispetto alla cinghia di distribuzione azionata dall’albero motore. La fasatura non può essere modificata e non vi è quindi alcun modo per aumentare o ridurre il grado di sovrapposizione delle valvole quando entrambe sono contemporaneamente aperte. Di conseguenza, il tempo di apertura e chiusura delle valvole è ottimizzato solo per un regime motore, al di fuori del quale la fasatura fissa risulta essere il miglior compromesso. Il motore Ducati Testastretta DVT presente sulla Multistrada 1200 è stato quindi progettato per aumentare l’erogazione di potenza ad alti regimi e offrire al contempo una coppia più elevata a bassi regimi, obiettivo raggiungibile solo mediante l’impiego di un sistema a fasatura variabile.

Il sistema DVT consente di regolare al meglio la fasatura in base al carico del motore e alla velocità, nonché di anticipare o ritardare continuamente la fasatura delle valvole di scarico e di aspirazione attraverso la rotazione degli alberi a camme, assicurando la massima efficienza a tutti i regimi e fornendo prestazioni elevate ad alte velocità, con una curva di coppia ottimale a bassi regimi. Il motore è inoltre dotato di un sistema di aria secondaria, del sistema a Doppia Accensione (DS), con due candele gestite in modo indipendente, e del sensore anti-detonazione. La combustione avviene secondo un processo ottimizzato mediante pistoni con un elevato rapporto di compressione (12,5:1).

La Multistrada 1200 S è equipaggiata con un impianto frenante Brembo derivato dalla Superbike, composto da una pompa racing PR 16 che lavora su due dischi anteriori da 330 mm di diametro e da pinze monoblocco Brembo M50 utilizzate nelle competizioni sportive. Al posteriore è montato un singolo disco da 265 mm di diametro su cui lavora una pinza flottante Brembo 2 x 28 con pastiglie sinterizzate.
Le prestazioni dell’impianto frenante sono garantite dal dispositivo ABS Bosch 9ME a due canali e taratura multipla con controllo della frenata in curva, la quale risulta sicura ed efficace in ogni condizione di aderenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here