“L’estate di San Martino” accende il centro storico di Bernalda

0
236

Si avvicina l’8 novembre, giorno in cui Bernalda festeggerà l’”Estate di San Martino”, manifestazione organizzata in collaborazione tra le associazioni locali MARIAM, Lucano Amaro, Nutrimente e Prima Persona Bernalda-Metaponto per ricordare la tradizione bernaldese proprio nel centro storico, luogo in cui è nata e fiorita.
Marco Marciuliano, rappresentante di Lucano Amaro e tra gli organizzatori dell’evento, conferma il forte legame con la tradizione: “Amo molto la storia di San Martino che, secondo la leggenda, avrebbe donato un mantello ad un contadino e Gesù, per premiare il gesto nobile, concesse una giornata di sole. L’evento è festeggiato l’11 novembre, ma quest’anno approfittiamo del week-end e invitiamo tutti i cittadini a partecipare alla manifestazione. Per ricordare la tradizione abbiamo organizzato una serata indimenticabile e di grande divertimento tra degustazione, vini e arte popolare; previsti inoltre i giochi che appartengono all’infanzia comune- continua Marciuliano- come la corsa con i sacchi o il gioco del fazzoletto. A partire dalle 21, poi, spazio alla musica popolare con “I Briganti montesi & U Scettabbann”. La manifestazione di sabato chiuderà anche la stagione del vino e della pigiatura per i nostri agricoltori”. Grande attesa e fermento in città per l’ “Estate di San Martino”, evento che lo scorso anno fu molto apprezzato e seguito, tanto da coinvolgere, nel suggestivo Piazzale dedicato a San Bernardino, un gran numero di partecipanti. Tempo permettendo, si prospetta un altro successo per la manifestazione che permetterà ai tanti nostalgici di tuffarsi nel passato e nelle tradizioni secolari della cultura bernaldese; inoltre sarà un momento di confronto e di apprendimento per tutti i giovani che vedranno rivivere giochi e figure della tradizione nel borgo antico di Bernalda.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here