L’idiozia di creare barriere architettoniche nel parco della Murgia di Matera.

0
1650

Creare una scala di 9 gradini nel parco archeologico della Murgia di Matera è pura idiozia progettuale perchè non ha alcuna funzione se non quella di creare una barriera architettonica, laddove prima non esisteva. Vale a dire peggiorare la fruizione dei luoghi con un elemento inutile ed impattante.

La scala, barriera architettonica per eccellenza, è comparsa nel Parco della Murgia laddove è perfettamente inutile essendoci una agevole rampa naturale a soli 5 metri da essa. Quei gradini in marmo rappresentano la negazione stessa del progetto e della sostenibilità nella fruizione dei luoghi. In un contesto dove l’accessibilità dei visitatori è connessa, da sempre, all’utilizzo delle rampe naturali incastonate nei percorsi, la costruzione di elementi architettonici inutili rappresenta un oltraggio alla bellezza dei luoghi oltre che uno spreco di risorse. Ma a Matera tutto è possibile con la complicità silenziosa di Comune, Sovrintendenza e Unesco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here