Matera, il cimitero della vergogna: sporcizia, degrado e nessuna dignità per i morti.

0
2569

Un cimitero che non ha nessuna dignità per i morti. E’ il cimitero di Matera in contrada Pantano le cui condizioni sono disastrose: cassonetti che traboccano di rifiuti perchè non vengono svuotati da settimane. Corone e cuscini di fiori secchi abbandonati lungo i corridoi.  Lapidi provvisorie campeggiano abbandonate ovunque, ancora con il nome del caro estinto. E poi degrado generalizzato, sporcizia, vialetti impraticabili perché pieni di buche e asfalto divelto. Assenza di manutenzione di tutte le infrastrutture ed erba alta rendono questo luogo sacro del tutto inospitale. Non sembra essere affatto un luogo di pietà, pianto e dolore, ma sembra rispecchiare le parti meno nobili dell’intera città. I cittadini si chiedono quali siano i servizi cimiteriali garantiti, dal momento che questa sembra essere terra di nessuno. A giudicare dallo stato in cui versa il cimitero sembra che il Comune non investa nulla nella manutenzione e nella pulizia ordinaria della struttura, a fronte di ricavi importanti. Se la civiltà di un popolo si manifesta anche nella dignità dei luoghi simbolici come il cimitero, allora la città e i suoi amministratori dovrebbero vergognarsi.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here